Somalia: Iacomini (Unicef), “1,5 milioni di bambini a rischio malnutrizione acuta”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

1,5 milioni di bambini in Somalia, quasi la metà della popolazione sotto i cinque anni, rischia di soffrire di malnutrizione acuta”. Lo dichiara Andrea Iacomini, portavoce dell’Unicef per l’Italia, a proposito della grave carestia nel Paese africano, causata dalla perdurante siccità.

“Di questi, 385.000 avranno bisogno di cure per la malnutrizione acuta grave o sarà una strage – prosegue –. Sono numeri senza precedenti, la Somalia è in condizioni critiche, la vita dei bambini e delle famiglie è a rischio. Il mondo non può abbandonarli. Dobbiamo agire. Adesso”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *