FOTO Montelparo, la celebrazione del ricordo dei caduti di tutte le guerre

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Domenica 6 novembre 2022 si è tenuta, a Montelparo, la celebrazione della giornata del Ricordo dei Caduti di tutte le guerre.
Il Sindaco Marino Screpanti ha ricevuto il Presidente della locale sezione dei Combattenti e Reduci, Federico Antolini, e tutti gli intervenuti, proprio di fronte all’ingresso del Municipio ed ha poi condotto il corteo con la Corona d’Alloro fino al Monumento ai Caduti.
Qui la corona, benedetta da Padre Giovanni Mazzoni, è stata deposta con la cerimonia dell’alzabandiera sottolineata dal suono della tromba di Sandro Chiurchiù, musicista montelparese già facente parte della banda dei Carabinieri! Egli indossava infatti, quale pensionato, il Basco ed il collare dell’arma! E’ stato quello il momento di più grande attenzione e commozione!
Tenerissima è stata anche la cerimonia durante la quale i bambini della parrocchia hanno deposto tante candeline accese di fronte al monumento!
Il Presidente Federico Antolini, coadiuvato dalla sua vice Cristina Franca, ha consegnato al Sindaco il libro “Otto anni insieme” le memorie iniziative di enti pubblici e privati intese ad onorare la memoriale caduti nella grande guerra 15/18.
Il Sindaco ha concluso la cerimonia con alcune parole di ricordo e di ringraziamento.
Dal Monumento ai Caduti è stata quindi raggiunta la Chiesa di San Michele Arcangelo, poco distante, dove il Priore Don Giorgio ha celebrato la Santa Messa.
Anche lui, durante l’omelia, ha ricordato i caduti di tutte le guerre non mancando di ricordare anche il carissimo “George”, soldato scozzese trucidato dai nazifascisti  il 21 marzo del 1944: in suo onore nella Contrada di Santa Maria in Camurano si erge il monumento!
La corale “Petrocchini”, dopo il solito pregevole servizio canoro, ha chiuso la cerimonia con quello che era il Canto d’occasione: “SIGNORE DELLE CIME”!
La giornata si concludeva con il consueto pranzo conviviale presso l’Agriturismo “Fonte di Sant’Andrea”!

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *