Marco Sprecacè: Perseveranti nella costruzione della “nostra Patria Europa”

“Quando soffia impetuoso il vento del cambiamento c’è chi alza muri e chi, guardando avanti, costruisce mulini a vento…” Quando la stanchezza e lo scoramento prendono il sopravvento, si preferisce la sicurezza alla solidarietà, ma è necessario ricordare che abbiamo tutti un dovere ben preciso, ovvero quello di non vanificare il cammino intrapreso fino ad oggi.

Diocesi, incontri di formazione per operatori pastorali e per il clero

Sono invitati i membri dei Consigli pastorali, gli operatori pastorali, le realtà ecclesiali e tutto il popolo di Dio.

Nati per incominciare: i giovani protagonisti dell’opera di evangelizzazione della Chiesa

Marco Sprecacè, primo Animatore di Comunità del Progetto Policoro diocesano conclude il suo mandato durato tre anni. La missione del Progetto Policoro è quella di costruire ponti tra i giovani e il mondo del lavoro. Attraverso la cura delle delle relazioni, capaci di favorire l’attivazione di reti tra le realtà territoriali, è possibile analizzare il territorio ecclesiale e sociale per conoscere le opportunità di accesso al mondo del lavoro. Competenze e informazioni, rete e formazione a una nuova cultura del lavoro. Anche se viviamo in un momento storico di decadenza economica e sociale, non dobbiamo scoraggiarci. Stiamo cercando di favorire azioni capaci di generare nuovi dinamismi nella società, attraverso il coinvolgimento di altre persone e gruppi, affinché fruttifichino importanti avvenimenti e opportunità. Dobbiamo avere il coraggio e l’audacia di restare radicati nel futuro, rimanendo fedeli alla verità, facendosi servi della carità, con libertà vera. L’Animatore di Comunità è il vero protagonista del Progetto Policoro, è colui il quale incontra i giovani nelle scuole e nelle parrocchie per diffondere una nuova cultura del lavoro basata sui principi della Dottrina Sociale della Chiesa; stimola l’ideazione e la nascita di nuove realtà imprenditoriali; cura il rapporto con il vescovo, il tutor, i direttori degli uffici di pastorale, il clero e con il coordinamento regionale; presta servizio presso il Centro Servizi per l’orientamento al lavoro; partecipa alla formazione nazionale e regionale; intesse reti con i responsabili della filiera della formazione (Confcooperative, Acli, Banca Etica, etc.) e dell’evangelizzazione (Azione Cattolica(MLAC), GIOC, etc.).

Caritas: Oltre il terremoto per costruire strade di sviluppo equo e sostenibile

L’iniziativa, promossa da Caritas italiana, in collaborazione con la Diocesi di Rieti, si è svolta in coincidenza con l’inaugurazione del nuovo Centro di Comunità SAE Grisciano Palazzo.
Intervenuti all’incontro l’economista suor Alessandra Smerilli, il Vescovo di Rieti, mons. Domenico Pompili, e don Francesco Soddu, Direttore di Caritas Italiana.

Giovani profeti saldi come l’incudine, per costruire l’avvenire avendo cura dei sogni degli anziani

Noi giovani abbiamo questo compito, essere forti e resistenti come l’incudine, affinché la memoria e l’impegno possano restare vivi, per affrontare con audacia e coraggio i tempi futuri, avendo cura dei sogni profetici dei nostri antenati. Dobbiamo avere il coraggio di restare saldi ai nostri ideali, rischiando di pagare duramente le nostre scelte. L’arroganza e la prevaricazione non hanno mai portato lontano, la speranza e il dialogo hanno costruito ponti e reso l’umanità di esser considerata tale. Sarà difficile ma sarà come deve essere…

Torna la Colletta Alimentare: sabato 24 novembre condividere i bisogni per condividere il senso della vita

La 22° Giornata Nazionale, in provincia di Ascoli Piceno, coinvolgerà 58 punti vendita.