Papa Francesco: venerdì alle 16.30 apre la Porta della Carità all’Ostello “Di Liegro” della Caritas

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Porta SantaInizierà alle 16.30,venerdì 18 dicembre, la celebrazione di apertura della Porta della Carità presso l’Ostello “Don Luigi Di Liegro” e la Mensa “San Giovanni Paolo II” alla stazione Termini (via Marsala, 109) . Dal piazzale antistante i due centri della Caritas diocesana procederanno in processione insieme a Papa Francesco quattro ospiti dell’Ostello che porteranno la Croce, il Messale e i candelieri. Seguiranno il Papa monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas diocesana, e tre sacerdoti collaboratori dell’organismo: don Giorgio Gabrielli, don Danilo Priori, don Donato Palminteri. L’animazione della Messa sarà curata dagli ospiti della Caritas. “Per espressa volontà di Papa Francesco – si legge in un comunicato dell’Ufficio stampa del Vicariato di Roma – alla celebrazione eucaristica parteciperanno esclusivamente gli ospiti delle strutture di accoglienza accompagnati da alcuni volontari e operatori. Assisteranno alla liturgia, nel piazzale esterno, altre 500 persone tra volontari e animatori Caritas”. La stampa potrà seguire la celebrazione attraverso la diretta televisiva predisposta dal Centro Televisivo Vaticano. Durante la processione saranno intonate le litanie di preghiera ai santi. Tra questi quelli della misericordia importanti per la città di Roma – tra cui san Filippo Neri, santa Fabiola (a cui è dedicata la cappella dell’Ostello “Don Luigi Di Liegro”), santa Giacinta (a cui è dedicata la Cittadella della Carità di Ponte Casilino), san Damiano di Molokai (a cui è dedicata la cappella delle “Case famiglia per malati di Aids” di Villa Glori), San Giovanni Paolo II – e ai martiri della giustizia e della carità beato Oscar Romero e beata Madre Teresa di Calcutta. Papa Francesco varcherà la Porta Santa passando sotto il mosaico realizzato dal gesuita padre Marko Ivan Rupnik e raffigurante l’icona del Giubileo. Ad attendere il Pontefice all’interno della sala Mensa ci saranno 200 ospiti in rappresentanza di tutti i centri di accoglienza della Caritas diocesana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *