SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un assegno del valore di 1700 euro è quello consegnato dal presidente del Circolo nautico sambenedettese, Igor Baiocchi alla presidente della sede regionale dell’associazione Bianco Airone Aps, Ornella Vallesi. Una somma raccolta grazie alle offerte donate dai visitatori nel periodo delle feste natalizie il presepe realizzato al molo sud dall’ormeggiatore Patrizio Corsi grazie alla quale saranno realizzate lezioni di yoga rivolte ai malati oncologici. In particolare la raccolta fondi è stata avviata alcuni anni fa dal Cns sempre tramite le visite al presepe e in precedenza hanno già contribuito ad incrementare l’importo, così come ulteriori iniziative messe in campo dalla presidente Vallesi con i volontari della Bianco Airone, per l’acquisto di un casco destinato al reparto di Oncologia del nosocomio sambenedettese per contrastare la caduta dei capelli delle donne, a causa della alla chemioterapia.

Da sempre il Circolo nautico sambenedettese è attento alle esigenze del mondo dell’associazionismo e dunque del terzo settoreha tenuto a sottolineare il presidente Baiocchi nel corso dell’incontro organizzato nella sede del Circolo in occasione della rinnovata vicinanza, attraverso la consegna della somma raccolta durante le festività natalizie, all’associazione Bianco Airone. Presente, oltre ad alcuni soci e volontari, anche l’assessore alle Politiche sociali del comune di San Benedetto, Andrea Sanguigni che ha voluto ringraziare il Cns per la sua sensibilità: “Una realtà che si dimostra attenta al sociale. Del resto il Bianco Airone è un’associazione che opera nel nostro territorio avendo a cuore una problematica che purtroppo ci tocca da vicino. Sappiamo che hanno bisogno di una sede per incontrare le persone in stato di bisogno, come amministrazione ci stiamo muovendo in tal senso”.

Baiocchi ha anche reso noto che “in questi giorni ci siamo attivati con i nostri soci per sottoscrivere una raccolta di fondi per l’acquisto di un apparecchio ventilatore, denominato Cpap, Continuous positive airway pressure, di vitale importanza durante le emergenze respiratorie, da destinare alla Pediatria dell’Ospedale Madonna del Soccorso. Attraverso un nostro atto di solidarietà riusciremo a migliorare la gestione dell’assistenza sanitaria pediatrica”.

L’associazione Bianco Airone è attiva con le sue sedi a Porto d’Ascoli, Pagliare del Tronto, San Benedetto del Tronto, Grottammare ed è in procinto di aprire uno sportello anche a Centobuchi. Gli sportelli offrono consulenze sui diritti del paziente oncologico ed un aiuto per le pratiche burocratiche, dall’invalidità ai rimborsi regionali. Mentre al front-office del reparto di Oncologia del Madonna del Soccorso ci sono volontarie per l’accoglienza dei pazienti, di grande supporto per i medici nell’organizzare visite e telefonate.

“Grazie a questo contributo contiamo di poter realizzare in primis l’organizzazione di un corso yoga rivolto a pazienti oncologici – ha spiegato la presidente –  Una disciplina che riesce a trasmettere tranquillità, serenità e positività con risvolti positivi sulla malattia. L’associazione ha pensato di fornire a 20 pazienti, in futuro ad un numero maggiore, l’occorrente per questa disciplina come tappetini, coperte, cubi, cinghie. Il corso sarà anche occasione per creare dei momenti di socializzazione e sostegno reciproco con un obiettivo prioritario: sconfiggere la malattia”.

 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *