FOTO Artisti canadesi a Montelparo

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Dopo un soggiorno pieno di impegni artistici, finalmente e prima di tornare in patria, il gruppo di studenti/artisti/turisti provenienti dal Canada per il laboratorio di Pittura condotto dall’artista canadese Gaye Adams, hanno messo in mostra il loro talento scaturito dall’osservazione dei luoghi del nostro “meraviglioso paese” (così è stato da loro definito) e di tutto il territorio esplorato!
La mostra è stata infatti allestita in uno dei locali della Boutique Hotel Leone & Retreat Centre di Montelparo!
Il gruppo ha soggiornato nell’Hotel di Madeleine e Tim Jones usufruendo dell’eccezionale e particolare ospitalità che essi riservano sempre.
Ma chi è Gaye Adams?
È una pittrice professionista e istruttrice d’arte da oltre tre decenni.
Ha viaggiato tantissimo, nel mondo, per esplorare i paesaggi con la pittura: dalla natura selvaggia della foresta, a quella del freddo nord, fino alle coste assolate!
Ha un profondo amore per l’ambiente naturale, lo aiuta e lo protegge attraverso i suoi dipinti.
E per questo, dipingere sul posto, è diventata per lei una passione che ha poi tramesso ai suoi studenti per migliorare le loro abilità!
Ed questo suo immenso amore per le bellezze della natura l’ha portata, con i suoi allevi, anche a Montelparo!
Quale onore per noi!
“Dipingere in questi luoghi immersi in paesaggi vivi e palpitanti è un’esperienza, per me, trascendente e meditativa. E condivido questa gioia e questa meraviglia attraverso i miei dipinti!”
Afferma con fervore Gaye Adams.
Per sottolineare l’importanza dell’iniziativa ha partecipato alla serata conclusiva anche il Sindaco di Montelparo Marino Screpanti che, nell’intervento di saluto, ha voluto ringraziare Madeleine e Tim per l’importante contributo che, con queste iniziative, danno alla conoscenza del nostro paese in tutto il mondo!
Lo stesso presidente dell’Associazione Culturale “Il Murello”, anch’esso presente, ha voluto sottolineare il grande e prezioso lavoro di Madeleine e Tim che, oltre a portare le immagini, la cultura, la storia e il folclore di questo nostro piccolo centro, ne fanno conoscere anche la particolarità della cucina, dei pregiati vini che qui si producono e di tanti altri eccellenti prodotti.
Ma non finisce certamente qui! Altri progetti simili, come ci ha spiegato esaurientemente Tim, ci saranno ancora quest’anno e per l’anno prossimo che vedono già il tutto esaurito!

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *