San Benedetto del Tronto, prosegue l’Avvenimento in piazza organizzato dalla Compagnia Fides Vita

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENDETTO DEL TRONTO – Prosegue l’Avvenimento in piazza, il gesto proposto dalla Compagnia Fides Vita, dall’8 al 15 agosto, presso l’area dell’ex-Galoppatoio a San Benedetto del Tronto.

Oggi, 11 agosto, la giornata inizia con la grande possibilità di ascoltare Nicolino Pompei, alle ore 10:45, presso la Sala Smeraldo dell’hotel Calabresi, e alle ore 18:30 Ecco il luogo dove tutto diviene nuovo giovedì …in compagnia di grandi autori, l’incontro guidato da Barbara Falgiani, insegnante di Scuola Primaria. Proseguirà inoltre l’entusiasmante torneo di calciobalilla umano per grandi e piccoli iniziato ieri. Tutti gli incontri potranno essere seguiti in diretta streaming su www.fidesvita.org

Continua inoltre la possibilità di visitare la mostra Fino al dono della vita. Pakistan: terra di martirio, che dà l’occasione di incontrare uomini e donne della storia recente che hanno dato la propria vita per il bene dell’intero popolo, e gustare una deliziosa cena in compagnia, grazie alla presenza degli stand gastronomici che serviranno la cena a partire dalle ore 20:00. Quest’anno le proposte culinarie sono particolarmente ricche, anche grazie alla presenza di produttori locali che contribuiranno ad allietare le serate con i loro piatti. Dopo la pizzeria Lièvita, che martedì ha servito ottime pinse e lievitozzi e che continuerà ad essere presente all’Avvenimento anche nelle prossime serate, stasera sarà il turno della Fattoria Giarramì, che proporrà specialità di suino alla griglia in abbinamento a vini tipici locali.

Tre le giornate già trascorse con successo. Lunedì 8 agosto è stata celebrata la Santa Messa di apertura dell’evento e si è svolto l’incontro tenuto da Don Armando Moriconi, assistente Ecclesiastico di Fides Vita, e Barbara Braconi, direttrice della Scuola Venerini di Fano, i quali hanno approfondito, anche attraverso tratti della loro vita, la provocazione posta a tema. Martedì 9 agosto Nicolino Pompei, fondatore di Fides vita, ha tenuto il primo dei tre incontri che accompagnano e sostengono l’evento: Voi siete miei amici… e vi ho costituito perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga. In serata hanno preso il via gli avvincenti giochi di squadra che sono proseguiti anche nella mattinata di ieri, 10 agosto, presso lo chalet Bacio dell’Onda. Nel tardo pomeriggio, invece, si è tenuto l’incontro dal titolo Contro la guerra. Il coraggio di costruire la pace, con Marta Petrosillo, responsabile comunicazione della Caritas Internazionale, e Andrea Tornielli, direttore del dicastero della Comunicazione della Santa Sede. Partendo dal libro scritto da Papa Francesco, l’appuntamento è stato l’occasione per affrontare un tema quanto mai attuale come quello della guerra, senza però dare spazio all’angoscia e alla rassegnazione. Gli strumenti per farsi costruttori di pace, come dice il Santo Padre, ci sono già: il dialogo come arte politica, il bando delle armi atomiche, il disarmo come scelta strategica.

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *