VIDEO Diocesi, la formazione dei catechisti prosegue on line “Per tessere relazioni: mettersi in ascolto”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – Lo scorso lunedì 9 novembre si è tenuto l’incontro di formazione catechisti, proposto dall’Ufficio Catechistico della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto , dal titolo “Per tessere relazioni: mettersi in ascolto”.

L’incipit dell’incontro è stata la lettura, da parte di don Patrizio Spina, di un brano del Vangelo di Marco, “Il giovane ricco”, nel quale un uomo rivolgendosi a Gesù chiede:  «Maestro buono, che cosa devo fare per avere la vita eterna?», brano in cui Gesù per prima cosa, in risposta all’uomo, lo aiuta a leggere dentro di sè la vera intenzione che c’è dietro la sua domanda e, una volta scovata, si pone in relazione con lui: lo ama parlandogli.

A prendere poi la parola è stata la dott.ssa Chiara Verdecchia che ha sottolineato come “ripartire da se stessi è il presupposto importante per entrare in relazione perchè il cuore di una comunicazione efficace è l’ascolto attivo”.

In conclusione poi l’intervento e la benedizione di Mons. Carlo Bresciani, Vescovo della nostra diocesi, il quale con le sue parole ha ribadito come il nocciolo della questione sia appunto la relazione: “E’ la relazione che fa passare i contenuti, che fa passare la vita. Non è soltanto un mezzo ma è già parte del contenuto che vogliamo comunicare, soprattutto nella catechesi con i ragazzi”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *