Diocesi San Benedetto, Catechisti: la formazione è on-line

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – “Consapevoli della difficoltà del momento e di quanto il COVID-19 abbia limitato e diversificato le nostre iniziative siamo certi dell’importanza e della necessità di essere tutti in relazione per camminare insieme”. Con queste parole si apre l’invito di Suor Jolanta, direttore dell’ufficio catechistico della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto.

Suor Jolanta prosegue: “Per quanto riguarda l’evangelizzazione e la catechesi, l’ufficio catechistico propone di dedicare i mesi di ottobre e novembre alla formazione degli educatori e all’incontro con le famiglie. La diocesi organizza un percorso on line specifico per i catechisti ogni lunedì alle ore 21.00 a partire dal 26 ottobre.

Gli incontri si terranno sulla piattaforma Meet e il link sarà visibile sul sito della diocesi (www.diocesisbt.it).

Come proposto dall’Ufficio Catechistico Nazionale, si suggerisce di iniziare gli incontri di catechesi nel tempo di Avvento, con l’inizio del nuovo anno liturgico. Si sta pensando, insieme agli altri uffici pastorali, di preparare un sussidio, comprensivo di schede per la famiglia e la declinazione di un modulo secondo le varie fasce di età per le quattro settimane di preparazione al Natale.

Alla luce di tutto ciò, sarà necessario mettere a conoscenza delle famiglie il patto di corresponsabilità e predisporre con i catechisti le schede necessarie, previste dal protocollo messo a disposizione dalla CEI e scaricabile dal sito della diocesi”.

PERCORSO ON LINE PER GLI EDUCATORI

Lunedì 26 ottobre 2020 ore 21.00
Ripartiamo insieme. La catechesi esperienziale.

Lunedì 2 novembre 2020 ore 21.00
La comunicazione nella Scrittura e nella catechesi

Lunedì 9 novembre 2020 ore 21.00
Per tessere relazioni: mettersi in ascolto

Lunedì 16 novembre 2020 ore 21.00
Modulo per la catechesi in Avvento-Natale secondo le fasce d’età

Lunedì 23 novembre 2020 ore 21.00
Empatia e strategie pedagogiche,

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *