La “Locanda Del Conte”, di Acquaviva Picena, ha offerto ai poveri della Caritas il pranzo di Pasqua

Condividi questo articolo sui social o stampalo

ACQUAVIVA PICENA – Le restrizioni dovute al Covid-19 hanno limitato la vita delle persone, portato alla chiusura di tante attività, alla chiusura in casa con preoccupazioni per la salute e per il futuro economico, ma a fronte di tutto ciò, c’è chi ha avuto la possibilità di rispondere con segni di apertura nei confronti di chi è più in difficoltà.

Le cronache, infatti, riportano la generosità che diverse attività hanno avuto nel fare donazioni attraverso le associazioni che si occupano di aiuto al prossimo. È in questo contesto che si vuole fare un sentito ringraziamento a Contessi Mario, gestore de “La Locanda del Conte”, un ristorante che si trova nel centro storico di Acquaviva Picena, che ha offerto alla Caritas Diocesana il pranzo di Pasqua, preparando diverse porzioni di lasagne che si è poi preoccupato di trasportare, personalmente, presso la struttura della Caritas di San Benedetto del Tronto; un gesto di altruismo che nel giorno di Pasqua ha portato uno spiraglio di luce nella vita di chi è in difficoltà, donando un buon pasto e mitigando la solitudine che in molti, in questo periodo, stanno provando.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *