Papa Francesco: udienza, “l’Eucaristia fa la Chiesa, ci unisce tutti” e “ci impegna nei confronti dei poveri”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“L’Eucaristia fa la Chiesa. Ci unisce tutti”. Lo ha assicurato il Papa, che nella catechesi dell’udienza di oggi ha spiegato che “il regolare accostarci al convito eucaristico rinnova, fortifica e approfondisce il legame con la comunità cristiana a cui apparteniamo”. Partecipare all’Eucaristia, inoltre, “impegna nei confronti degli altri, specialmente dei poveri, educandoci a passare dalla carne di Cristo alla carne dei fratelli, in cui egli attende di essere da noi riconosciuto, servito, onorato, amato”. “Portando il tesoro dell’unione con Cristo in vasi di creta, abbiamo continuo bisogno di ritornare al santo altare, fino a quando, in paradiso, gusteremo pienamente la beatitudine del banchetto di nozze dell’Agnello”, ha proseguito il Papa, esortando i 20mila presenti in piazza sotto la pioggia a ringraziare il Signore “per il cammino di riscoperta della santa Messa che ci ha donato di compiere insieme, e lasciamoci attrarre con fede rinnovata a questo incontro reale con Gesù, morto e risorto per noi, nostro contemporaneo”. “E che la vita nostra sia sempre fiorita, così, come la Pasqua, con i fiori della speranza, della fede, delle opere buone”, il congedo a braccio: “Che noi troviamo sempre la forza di questo nell’Eucaristia, nell’unione con Gesù. Buona Pasqua a tutti!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *