Caritas diocesana, il grazie di Lorenzo, Stefania, Edoardo e Serena

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Pubblichiamo la lettera dei volontari del progetto “Tendo una mano – San Benedetto”: Lorenzo, Stefania, Edoardo e Serena che da poco hanno concluso il loro periodo di servizio civile presso la Caritas diocesana.

“Caro Don Gianni, ci rivolgiamo a te, non come direttore, ma come sacerdote.
Fin da subito si è creato un clima socievole e familiare con i volontari, le suore e gli ospiti della casa di accoglienza: feste, cene e momenti di preghiera sono stati per noi esperienze che hanno rafforzato le relazioni!
Inoltre la terribile esperienza del sisma, nel nostro amato centro Italia, ha portato con sé belle conoscenze di diversi volontari provenienti da altre diocesi. Chiara, Costantino, Teresita, Antonio, …come dimenticarli? Belle collaborazioni ed interessanti scambi di opinioni ed esperienze. Un immenso grazie a loro e al loro prezioso servizio che, lontano dalle loro città e regioni Puglia e Calabria, hanno donato il loro tempo e le loro forze per offrire sostegno e aiuto a delle comunità in difficoltà.
Vogliamo ringraziarti per averci permesso di incontrare formatori validi con esperienze forti che hanno suscitato curiosità su temi a noi poco conosciuti.

A sfondo di tutta questa esperienza non possiamo non ricordare il rapporto e l’amicizia che è nata tra noi quattro, punto fondamentale che ha contribuito alla nostra crescita rendendo questo anno intenso e ricco di esperienze significative.
Dodici mesi sono trascorsi e li porteremo sempre con noi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *