Tanti studenti in visita ad Acquaviva Picena

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

di Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Nel mese di aprile sono state tante le visite guidate ad Acquaviva Picena, molti gli studenti che hanno visitato Acquaviva accompagnati dai loro insegnanti, tra le tante classi anche la seconda e la terza D dell’I.S.C. “Allegretti” di Monteprandone e la classe seconda B dell’I.S.C. “Giovanni XXIII” di Pagliare-Spinetoli. L’assessore al turismo Elisabetta Rossi ha spiegato: “ Come mai questo interesse per Acquaviva?”. “Per una felice circostanza di coincidenze e di persone. Durante questo anno scolastico i ragazzi hanno letto con i loro docenti come testo di narrativa “Forasteria” della prof. Giulia Ciriaci romanzo storico ambientato in Acquaviva Picena, da qui la visita al nostro paese che è stato teatro delle vicende. Visita non scontata quindi. Importante conoscere i paesi vicini, ognuno ha qualcosa da offrire, di interessante da far conoscere. Grande merito va agli insegnanti che concorrono a formare quella conoscenza storica che appartiene al proprio territorio e che li proietta verso il futuro”. Anche il sindaco Rosetti ha incontrato i ragazzi e incoraggiato il loro interesse nell’approfondire la storia dei piccoli borghi che hanno una grande storia. Oltre ai docenti ad accompagnare i ragazzi l’autrice del libro Giulia Ciriaci e il cav. Nello Gaetani presidente dell’ associazione Palio del Duca. Tale associazione con dedizione e impegno promuove ogni anno la rievocazione storica Sponsalia che ripercorre la storia del matrimonio tra la duchessa Forasteria Degli Acquaviva e il conte francese Rinaldo Dei Brunforte molto legato a Federico II, suo nonno Fidesmino infatti era vicario dell’imperatore. La docente Ascenza Mancini ha sottolineato ai ragazzi che è una bella e importante occasione conoscere le ricchezze locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *