Quaresima: “on line” il sussidio liturgico della Cei

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

È online “Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo”, il sussidio per la Quaresima e il tempo di Pasqua. Curato dall’Ufficio liturgico della Cei, il testo è disponibile sul sito dedicato ed è liberamente consultabile e scaricabile.

Ogni sezione del Sussidio è consultabile singolarmente. La lettura è scandita dalle riflessioni e dalla liturgia indicate per il Mercoledì delle Ceneri, le 5 domeniche di Quaresima, la Domenica delle Palme e il Triduo Pasquale. “

Una scelta di sobrietà e di essenzialità”: così don Franco Magnani, direttore dell’Ufficio liturgico nazionale, nell’introduzione definisce il sussidio, in cui “si ripercorre la storia della salvezza, l’annuncio del Vangelo, la possibilità di seguire Gesù fino alla croce e alla vittoria sulla morte”. Le indicazioni liturgiche offrono “spunti mirati per celebrare con frutto i Tempi forti di Quaresima e di Pasqua secondo un autentico spirito di ascolto e conversione: lasciando spazio al silenzio, a scelte lungimiranti e ponderate, rinunciando alla tentazione di spettacolarizzare la liturgia, si suggerisce che primario è rendersi disponibili a lasciarsi toccare dalla Parola e dai santi segni della liturgia, mediante i quali si attua l’annuncio di salvezza, per riscoprire la propria vocazione battesimale, testimoniandola ai fratelli”. Nelle “sobrie ma dense indicazioni” per il Triduo Pasquale, spiega Magnani, “una cura particolare e dettagliata è riservata al canto liturgico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *