Ascoli-San Benedetto: il <<7° Memorial Nazzareno De Cesaris>>

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ascoli-san benedetto 2016 presentazione

di Paola Travaglini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prende il via domenica alle ore 9 da Piazza Arringo l’undicesima edizione della Ascoli-San Benedetto «7° Memorial Nazzareno De Cesaris», gara podistica sulla distanza di 33,250 km che avrà come spettacolare e scenografico percorso la via Salaria fino a giungere sul lungomare di San Benedetto, per poi concludersi alla Rotonda Giorgini, nel cuore dell’isola pedonale.

In contemporanea prenderà il via da San Benedetto un’altra gara, anche questa competitiva, sulla distanza degli 8,5 km, valevole per l’ottava edizione del «Memorial Paola Cipolloni», che percorrerà l’intero lungomare cittadino. «Stigmatizzo il comportamento – ha detto il presidente – del comitato regionale della federazione di atletica leggera e della società di Porto San Giorgio che, dopo aver comunicato nel calendario delle gare che esce ogni anno nel mese di maggio, di aver fissato la loro Mezza Maratona per il giorno 18 settembre (gara alla quale i tesserati della mia società avrebbero partecipato in massa) hanno deciso di spostare la gara alla domenica successiva, in contemporanea alla nostra, che quindi avrà meno iscritti di quanti ne avessimo preventivati. È una guerra tra poveri che poco frutto porterà e dalla quale non guadagnerà nessuno».

A ieri gli iscritti alla Ascoli-San Benedetto erano circa duecento, quasi tutti provenienti da fuori territorio, mentre circa un centinaio hanno già aderito alla competizione più breve. Si attendono adesso le adesioni dei runners delle società della vallata, al momento non ancora pervenute, e si punta a vedere circa quattrocento partecipanti al via di Piazza Arringo di domenica mattina. «È una corsa storica – ha dichiarato l’assessore allo sport Tassotti – che porta molta gente nella nostra città. Rivolgo un plauso agli organizzatori che hanno profuso il massimo impegno in una manifestazione non facile da gestire. Questa amministrazione terrà in grande considerazione questa gara e spero che nelle edizioni future si potrà fare di più in senso pratico». La gara podistica, che si avvale del patrocinio del comune di San Benedetto e dell’amministrazione provinciale di Ascoli e della collaborazione tecnica dell’Uisp, riceve la collaborazione di Andrè media group, della Cantina Ciù Ciù, di Eiffel, di Orsini e Damiani e di Romacar Group, oltre che dello sponsor tecnico Karhu.

Il percorso (che attraverserà i comuni di Ascoli, Castel di Lama, Castorano, Colli del Tronto, Spinetoli, Monsampolo del Tronto, Monteprandone e San Benedetto) verrà interamente chiuso al traffico dalle ore 9 alle ore 12.30 per permettere il transito, in assoluta sicurezza, degli atleti e quindi la strada Salaria verrà interdetta ai tutti i veicoli. Incroci e intersezioni verranno presidiati da personale delle varie polizie municipali e della Protezione Civile, ma anche da volontari messi a disposizione dall’organizzazione. Anche il lungomare di San Benedetto verrà interamente chiuso al traffico e alla sosta fin dal primo mattino di domenica e i veicoli in difetto verranno rimossi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>