A San Benedetto Babbo Natale vien dal mare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Babbo Natale vien dal mareSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 15 dicembre, giorno di Santa Cristiana, si è svolta presso la Sala Giunta Alfortville del Comune di San Benedetto, la conferenza stampa di presentazione di “Babbo Natale arriva dal mare”, un evento che si spera possa caratterizzare il Natale Sambenedettese.

Un appuntamento da non perdere per grandi e piccini Sabato 19 dicembre dalle ore 16.30 presso il pontile galleggiante albergante il Circolo Nautico Sambenedettese e la sezione locale della Lega Navale Italiana. Tanti bambini e famiglie aspetteranno Babbo Natale, il quale sarà intercettato da una motovedetta della Guardia Costiera e accompagnato al pontile da una pletora di canoe e luci.

Una volta arrivato al pontile, Babbo Natale sarà accompagnato dal dolce canto dei bambini dell’istituto musicale Vivaldi in un momento di festa che terminerà presso la sede della Nuova Darsena (Molo sud) del Circolo Nautico Sambenedettese ove è ospitato il magnifico presepe ad opera di Patrizio Corsi.

Con questa iniziativa, San Benedetto risponderà ad altre città di mare della penisola quali Levanto, Trani e Torre Canne (Brindisi) che da anni fanno arrivare, anche con idee originali, Santa Claus via mare.

L’idea sambenedettese, nata di concerto tra il Capitano della locale Guardia Costiera Pappacena, il Circolo Nautico, la Lega Navale e promossa dal Comune, può vantare due fini fondamentali che sono stati esposti nel corso della conferenza stampa.

Da una parte, l’avvicinamento delle future generazioni al cuore della vita economica e socioculturale della Città, quel porto e quella vocazione marinara che per secoli e anche nel futuro rappresenteranno i più importanti simboli di San Benedetto e che dovranno necessariamente essere tramandati di generazione in generazione.

Dall’altra, la speranza che questo evento possa caratterizzare ogni anno il Natale della città, dandone una dimensione e un’importanza intercomunale.

Oltre al Capitano Pappacena, erano presenti alla conferenza il presidente della sezione sambenedettese della Lega Navale Italiana Adele Mattioli, il presidente del Circolo Nautico Sambenedettese Igor Baiocchi e l’Assessore alla Cultura Margherita Sorge.

La Dott.ssa Sorge ha ringraziato vivamente la Capitaneria e i presenti ed ha espresso la sua emozione per il coinvolgimento dell’area portuale nelle feste natalizie della Città. Dopo anni di oblio, il 2015 vedrà il Porto parte integrante del Natale sambenedettese, un segnale d’affetto nella speranza che i bambini di oggi, una volta diventati padri, possano trasmettere quell’amore per il mare e per il porto che caratterizzano nel mondo il cittadino sambenedettese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *