La medicina del benessere: prevenzione, tradizione alimentare ed integrazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

L'Ancora (090) - 00 - Locandina Convegno Medicina del BenessereL'Ancora (090) - 02 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 03 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 04 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 05 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 06 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 07 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 08 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 09 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 10 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 11 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 12 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 13 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 14 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 15 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 16 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 17 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 18 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 19 - Convegno Medicina del Benessere L'Ancora (090) - 20 - Convegno Medicina del Benessere

di Rossella Ascani

Lo scorso 17 Gennaio 2015 si è svolto presso l’Auditorium Comunale di San Benedetto del Tronto, il Convegno Medico, voluto ed organizzato dal Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa di San Benedetto del Tronto, guidate dall’Ispettrice S.lla Rita Straccia, dal titolo “La Medicina del Benessere – L’importanza della prevenzione, la tradizione alimentare e l’integrazione”.

Il Convegno si è avvalso del Patrocinio dell’A.R.T.O.I. Associazione Ricerca Terapie Oncologiche Integrate, del Consiglio Regionale Assemblea Legislativa delle Marche, dell’Asur Marche Area Vasta 5, della Provincia di Ascoli Piceno, del Comune di San Benedetto del Tronto, del Comitato Locale della Croce Rossa Italiana di San Benedetto del Tronto e del Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana di Ascoli Piceno.

Esso è stato realizzato anche grazie al contributo degli sponsor che hanno assicurato il loro apporto economico, quali la Banca di Ripatransone Credito Cooperativo, il Consiglio Regionale delle Marche, la Miwa Diet, la Evolution Pilates, oltre alla Vivenda che ha offerto il buffet con cibi e pietanze e realizzati secondo i dettami esposti durante il Convegno.

L’evento è stato pensato e realizzato tenendo conto che il tema dell’alimentazione, oltre ad essere di estrema attualità, è uno dei temi del prossimo Expo Milano 2015, ed inoltre la buona e sana alimentazione, e quindi l’educazione alla salute, è sicuramente uno degli obiettivi primari della Croce Rossa Italiana, pertanto, scopo del Convegno è stato quello di diffondere nella popolazione il concetto che la giusta alimentazione deve essere intesa come affiancamento alle cure e alla prevenzione delle malattie oncologiche.

A questo importante appuntamento sono intervenuti, portando il loro saluto, il Presidente del comitato locale della Croce Rossa Italiana, dott. Sandro Donati, l’Assessore del Comune di San Benedetto del Tronto, Dott.ssa Margherita Sorge, il Vice Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, dott. Silvano Evangelisti, Il Presidente della Banca di Ripatransone Credito Cooperativo, dott. Michelino Michetti, il delegato del Consiglio Regionale delle Marche, dott. Paolo Perazzoli, la delegata della Preside del Liceo Scientifico di San Benedetto del Tronto e il Presidente del Comitato regionale della Croce Rossa Italiana, dott. Fabio Cecconi, il quale ha espresso il desiderio di replicare il convegno presso altri Ispettorati delle Marche.

La prima parte del convegno è stata dedicata in modo particolare alle nuove generazioni, ed ha affrontato temi come l’obesità, gli effetti nocivi dell’alcool e del cibo spazzatura, di qui la presenza in sala alcune classi del Liceo Scientifico di San Benedetto del Tronto.

La seconda parte del Convegno, invece, è stata riservata alla prevenzione oncologica tramite le terapie integrate affrontando anche il tema degli integratori e di come debbano essere usati dietro consiglio di persone specializzate e competenti.

Il Convegno ha registrato un’affluenza oltre ogni aspettativa, costantemente e per tutta la sua durata, compreso il buffet conclusivo che ha riscosso numerosi apprezzamenti. Esso ha esposto l’importanza della medicina integrata che affianca la medicina tradizionale soprattutto in campo oncologico con l’uso di sostanze naturali, medicina personalizzata e alimentazione per coadiuvare le terapie classiche. Questo è appunto L’A.R.T.O.I. che è approdata, grazie a questo evento, per la prima volta nelle Marche per far conoscere la sua esistenza, i suoi scopi, le sue ricerche ed i suoi risultati. Essa usa integratori nutrizionali sulla base di dati scientifici, di studi completati e soprattutto ponendo attenzione a come questi integratori vanno in competizione con i farmaci previsti per i malati oncologici.

I relatori che hanno preso parte ai lavori sono tutti medici che operano nell’A.R.T.O.I., professionisti riconosciuti a livello nazionale ed internazionale, quali: il Dott. Massimo Bonucci di Roma, presidente dell’Associazione, il dott. Andrea del Buono di Caserta, Vice Presidente dell’A.R.T.O.I., il senologo dott. Gianluca Pazzaglia di Perugia, il dott. Massimo Fioranelli di Roma, la Dott.ssa S.lla Valeria Sciarra di San Benedetto del Tronto e la nutrizionista Dott.ssa Cristiana Aperio di San Benedetto del Tronto.

Il convegno ha avuto oltre alla presenza massiccia dei cittadini locali, molte persone provenienti da tutta le Marche e regioni limitrofe oltre ad operatori del settore medico sanitario interessati alla medicina del benessere in genere. Inoltre esso ha dato ampia visibilità al Corpo delle Infermiere Volontarie di San Benedetto del Tronto con la numerosa presenza delle Sorelle dell’Ispettorato Locale, organizzatrici dell’evento, e di rappresentanze degli Ispettorati della Regione Marche, guidate dalla Ispettrice Regionale IIVV C.M. Marche S.lla Giuseppina Breccia, oltre ad una folta rappresentanza delle IIVV della Regione Abruzzo accompagnate dalla Ispettrice Regionale IIVV C.M. Abruzzo, S.lla Annelvira Tiberii, offrendo così l’occasione di ricordare l’importanza della figura della Crocerossina in tutti gli ambiti della vita sociale, non ultimo quello della corretta alimentazione e cura delle malattie.

Nel corso dei lavori, il dott. Massimo Bonucci ha ufficializzato l’annuncio in anteprima nazionale dell’istituzione di un Master di secondo livello in Oncologia Integrata presso l’Università Marconi di Roma ed è stato ufficialmente annunciato il Congresso Internazionale A.R.T.O.I. che si terrà a Milano dal 25 al 27 Giugno 2015 con la presenza di Dottori da varie parti del mondo.

I lavori del Convegno sono terminati ben oltre l’ora prevista e si sono conclusi con la degustazione di cibi sani e gustosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *