Inaugurazione della manifestazione Acquaviva Nell’Arte

Condividi questo articolo sui social o stampalo

ACQUAVIVA PICENA – Domenica 10 agosto, è stata inaugurata, presso il palazzo del Comune, la manifestazione Acquaviva nell’Arte, una mostra pittorica organizzata dall’Associazione Nell’Arte, il cui principale promotore è il dott. Gian Luigi Pepa.

A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale, l’assessore alla cultura Elisabetta Rossi che ha ringraziato tutti i presenti e in particolare Gian Luigi Pepa: “Per aver scelto, ancora una volta, il centro storico acquavivano come location per Acquaviva nell’Arte, permettendo quindi di far conoscere i monumenti principali di Acquaviva Picena. Ringrazio anche Margherita Verdecchia, vice presidente della Pro Loco, per la collaborazione e il sostegno all’evento e tutti i pittori che hanno messo a disposizione le proprie opere per la mostra pittorica. Quest’anno aggiungiamo della musica con il concerto dell’Orchestra Giovanile dell’Adriatico la sera del 23 agosto; a questo punto possiamo dire che tra pittura, musica e poesia, Acquaviva è nell’Arte a 360 gradi!“.

La parola è passata alla dott.ssa Margherita Verdecchia:”La Pro Loco ha abbracciato con entusiasmo questa bellissima manifestazione che ha alti valori culturali e ci dà la possibilità di poter ammirare, con una passeggiata piacevole ed amena, una carrellata piuttosto nutrita di opere, collocate in vari luoghi che sono altamente significativi e tematici come il Trabucco, la chiesetta della Madonna della Pietà e la chiesa di San Rocco, dove il passato e il presente possono di nuovo colloquiare tra loro. Grazie a tutti gli artisti che hanno collaborato, grazie alla figura imprenscindibile di Gian Luigi Pepa che, con questa iniziativa, ci ha permesso di rispolverare pagine di storia in un ambiente dal percorso medievale che dialoga con opere contemporanee da fotografare con gli occhi e da vivere con le emozoni e con il cuore“.

Il promotore della manifestazione, Gian Luigi Pepa, ha sottolineato:”Siamo cresciuti nell’atmosfera dell’arte e del bello interiore. Noi viviamo nell’arte che entra fin da piccoli nel nostro io e poi lo esprimiamo, è questa la caratteristica del nostro essere italiani e del perché i nostri avi ci hanno dato questo, e noi dobbiamo essere, in questa staffetta verso il bello e verso la cultura dell’arte, i portatori di questa eredità artistica. Acquaviva Nell’Arte è una manifestazione che raduna artisti nel contesto di questa città; in questi cinque anni abbiamo cercato di migliorarci, di portare delle novità, di portare l’arte con la A maiuscola, siamo andati oltre la realtà pittorica alla ricerca di scultori, fotografi e con la lirica“.

Pepa ha proseguito illustrando quella che è la novità dell’edizione Acquaviva Nell’Arte 2014, il concorso Il Sogno, e cioè un concorso che lega l’arte della poesia all’arte della pittura con la realizzazione di un’opera pittorica, ispirata alla poesia Il Sogno scritta dalla pittrice e poetessa Anna Maria Giampieri. Le opere in concorso sono state esposte nella galleria “Trabucco” e verranno valutate da una giuria tecnica, composta dall’organizzatore Pepa Gian Luigi, da un’esperta d’arte, da una psicologa e da un rappresentante della Pro Loco, e che premierà i primi tre classificati. Un ulteriore premio verrà assegnato all’opera che otterrà il miglior giudizio di pubblico, sarà quindi possibile per coloro che visiteranno la mostra del concorso esprimere la propria preferenza per una delle opere esposte. Le premiazioni avverranno il 23 agosto alle ore 19:30 presso la chiesa di San Niccolò, alla premiazione seguirà il concerto dell’O.G.A., l’Orchestra Giovanile dell’Adriatico. L’orchestra, di circa 20 elementi, è diretta dal maestro Gian Paolo Corradetti ed è composta da allievi e dagli insegnanti Incicco Paolo, per il violino, Puca Paolo per il flauto e Mariacristina Vallese per il pianoforte; il programma di sala varierà dal classico al moderno.

All’inaugurazione non poteva mancare l’autrice della poesia del concorso Il Sogno, la pittrice Anna Maria Giampieri che di sé dice:”Non sono una poetessa, Il Sogno è un insieme di pensieri dettati dal cuore, è pieno di sentimenti e di amore. Grazie per l’invito e per aver scelto la mia poesia, sono felice che sia entrata nell’Arte. Ringrazio gli artisti che hanno partecipato con le loro opere che ho avuto già modo di vedere, notando che ognuno ha avuto un’espressione diversa sui miei versi e questo mi rende felice. Il Sogno era chiuso in un cassetto e Pepa me l’ha fatto tirare fuori, anche se tirare fuori le proprie emozioni a volte è difficile“.

Partecipano alla mostra collettiva di Acquaviva Nell’Arte gli artisti Gian Luigi Pepa, Emanuele Califano Lidak, Tanya Del Bello, Virginia Di Saverio, Patrizia Guidotti, Patrizio Moscardelli, Anna Rosa Petrini, Marcello Poledrini, Nadia Portelli, Elena Taffoni e Giorgina Violoni. Le opere sono esposte nella chiesa della Madonna della Pietà, nella galleria Trabucco, nella Biblioteca Comunale e nella chiesa di San Rocco, fino al 31 agosto dalle ore 20:00 alle ore 23.00.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *