San Benedetto del Tronto, un sostegno alle famiglie che scelgono i centri estivi “accreditati”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per l’estate 2014 l’Amministrazione comunale concede contributi e assistenza alle famiglie che si iscriveranno ai centri estivi “accreditati”, cioè soggetti privati in possesso di specifici requisiti di qualità. Questi centri sono organizzati dalle seguenti cooperative:

– Veritatis Splendor

– A Piccoli Passi

– Tangram

– Capitani Coraggiosi

– Kojnema

– Polisportiva Gagliarda

Per ottenere il contributo comunale i bambini da iscrivere devono avere un’età compresa tra 3 e 14 anni e occorre avere un valore ISEE del nucleo familiare non superiore a € 10.632,00 riferito ai redditi percepiti nell’anno 2013.

Il contributo, di importo massimo di 60 euro settimanali a bambino, è concedibile fino ad un massimo di 5 settimane di frequenza per ogni bambino con un tetto di 300 euro. In caso di 2 o più figli minori, il contributo verrà concesso al 50% sia al secondogenito che ai successivi fino ad esaurimento del fondo disponibile.

La domanda deve essere presentata entro mercoledì 25 giugno utilizzando l’apposito modello scaricabile dal sito Internet www.comunesbt.it (voce “bandi di gara”) o disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Settore Servizi alla Persona del Comune di San Benedetto del Tronto, tel. 0735/794259 e-mail: distefanol@comunesbt.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *