Dall’alba in montagna sul Monte Vettore al tramonto al mare a Cupra

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PROVINCIA – Il Piceno da vivere tutto d’un fiato, dalla montagna alla riviera nel giro solo di un’ora. E’ quanto sarà possibile sperimentare nel corso dell’appuntamento clou del “Festival dell’Appennino” in programma sabato 22 e domenica 23 giugno.

“Un indimenticabile tour de force, nell’arco di meno di 24 ore, che permetterà ai partecipanti di godere del risveglio dell’aurora nel silenzio incantato dell’alta quota per poi immergersi nel fascino del calar della sera in uno dei luoghi più suggestivi della riviera adriatica come Cupra Marittima” – spiega l’Assessore Antonini, promotore dell’iniziativa che racchiude in sé, da sempre, uno dei messaggi promozionali più rappresentativi del territorio ascolano.

Per agevolare gli spostamenti e ridurre i disagi, l’organizzazione metterà a disposizione, su prenotazione, un bus da 40 posti che, con partenza da Ascoli Piceno alle 22.30 di sabato 22 giugno, raggiungerà Forca di Presta da dove, poco dopo, prenderà il via, intorno a mezzanotte e mezza, l’escursione a piedi verso il Monte Vettore.
Come sempre, sarà il direttore tecnico ed esperto di montagna Tito Ciarma ad accompagnare il gruppo lungo un sentiero montano di alta difficoltà. Una volta raggiunta la vetta, intorno alle 4.30 sarà possibile assistere al meraviglioso spettacolo dell’alba cadenzato dal suono dell’arpa e dalla voce di Lucia Galli. Subito dopo si riprenderà il tragitto di ritorno, con arrivo a Forca alle 8.30 e successivo momento di ristoro (colazione) presso il rifugio degli Alpini, intorno alle ore 9.

A bordo del bus del Festival ci si sposterà quindi verso la costa, dove da Cupra Marittima, (lungomare Romita) nei pressi della palestra Polivalente prenderà il via (11.30) la seconda parte dell’iniziativa arricchita da escursioni, animazione, gioco e tanto relax in spiaggia.
Per l’occasione sarà possibile pranzare presso un punto ristoro allestito dall’organizzazione. Sulle note di musica swing e altre melodie “The old five singers plus Edy” si saluterà il tramonto all’orizzonte, concludendo così in bellezza una giornata davvero unica e ricca di emozioni. A bordo del bus, si raggiungerà infine Ascoli in tarda serata.

Per la prenotazione dei posti in pullman è possibile rivolgersi al numero telefonico: 0736/352211 o scrivere all’indirizzo e.mail: info@compagniadeifolli.it.

Si raccomanda sempre di consultare il sito del festival per qualsiasi informazione dell’ultima ora: www.festivaldellappennino.it o chiamare il numero 366/6750186.

L’organizzazione ricorda di dotarsi di abbigliamento da montagna (scarponi, giacca a vento, borraccia acqua, zaino, abiti di ricambio, bastoni) mentre per la giornata al mare occorre portarsi costume da bagno e altro (crema solare, acqua, ricambi, asciugamano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *