La pioggia “inonda” il sindaco Gaspari di polemiche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Cinque minuti di pioggia e la città va in tilt. Qualcosa non va. Se ne sono accorti i cittadini se ne sono accorti i turisti e se né accorto il primo cittadino Giovanni Gaspari. Un sindaco che aprendo la finestra si è visto venire addosso una “pioggia” di critiche e satira (gallery a fondo articolo, ndr).

Satira

Le lamentele più feroci arrivano tramite facebook, eccone alcune:

Sindaco…..come si dice a San Benedetto… “t’hanno messo a giro” Forse sarà il caso di cominciare seriamente a rivedere le posizioni dell’attuale gestione del nostro comune…. Dire che fa acqua da tutte le parti è poco….”

“[…]non siamo a Venezia e non siamo abituati all’alta marea, che tra l’altro è un fenomeno naturale. Siamo a San Benedetto del Tronto e l’alta marea non è un fenomeno naturale. […]Bel biglietto da visita, in fondo questa è diventata una città a immagine e somiglianza della sua amministrazione…..fa acqua da tutte le parti“.

Cosi a febbraio scorso, il primo cittadino replicava a chi lo criticava su questo argomento: «Dal 2006 investiti 5 milioni per le fogne, chi ha mai fatto di più?», a questo punto ci viene da chiederci se la domanda retorica del sindaco magari fosse intesa nel senso: chi ha mai fatto di più…danni?.

Da riconoscere però è la reattività del primo cittadino che prontamente ha allestito la solita sala operativa in collaborazione con la protezione civile. Ricordiamo il numero per le emergenze: 0735781486.

Infine concludiamo con il commento diretto di Giovanni Gaspari rilasciato sui social network: “Capisco che chi scrive ha subìto pesanti danni. Ora però non è il momento della polemica,stiamo lavorando e dobbiamo continuare a farlo anche perché abbiamo da fronteggiare un’allerta attesa per stanotte e domani“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *