Inaugurazione del nuovo lungomare a Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Il tratto del lungomare di Grottammare tra via Ballestra alla foce del Tesino verrà inaugurato sabato 21 luglio alle ore 19.00
A darne notizia è l’ufficio cultura che spiega la motivazione: “a causa del rischio pioggia è stato deciso di anticipare l’apertura di un giorno”.

La cerimonia avrà inizio alle ore 19 circa, a conclusione della gara del XIV Palio del Pattino.  
Il cambio di programma fa saltare l’evento serale dell’osservazione del cielo – rinviato a data da destinarsi – ma non il buffet augurale offerto dai residence Ada e Le Terrazze e dall’hotel Roma. 
Non mancherà l’animazione per i più piccoli, offerta gratuitamente dai saltimbanchi del gruppo Ferrando Show

La festa in programma apre ufficialmente alla città e ai suoi ospiti un altro tratto di lungomare completamente riqualificato e rivisitato anche dal punto di vista della fruibilità. Esso è il completamento di un progetto pluriennale, con il primo tratto (quello più a nord) inaugurato nel luglio 2011, di complessivi 750 metri di lunghezza e una superficie di 7900 mq, di cui 5200 di aree verdi.  
Oltre ai lavori strutturali, alla sistemazione dei percorsi pedonali, ciclabili e del verde, con lo spostamento degli oleandri e la piantumazione di nuove essenze arboree tipiche dell’ambiente mediterraneo, il tratto in questione presenta oggi un percorso orizzontale posto sul fronte mare, che rende fruibile anche la scarpata esistente sul punto più alto dell’area. Essa è stata sistemata con una mantellata di scogli naturali, sostenuta alla base da un piede formato anch’ esso da scogli naturali, per fornire la stabilità necessaria. Il percorso si sviluppa lungo l’intera area per una lunghezza di circa 180 metri. E’ accessibile tramite una rampa con ridottissima pendenza che, costeggiando il lato sud della zona a ridosso della foce del Tesino, porta il visitatore a quota -1,00 m circa rispetto alla sovrastante zona verde pianeggiante.

La passeggiata, della larghezza di ml 1,50 circa, costituisce un belvedere verso il mare ed è dotata di parapetto di sicurezza costituito da una staccionata in legno. Lungo il percorso corre una seduta continua in materiale lapideo lunga 125 metri. Questa, insieme agli altri arredi posti sul pianoro, permette di ospitare 350 persone sedute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *