Gioco d’azzardo: Aiart, “Si fermi subito la pubblicità di Eurojackpot”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
ITALIA – L’annuncio del varo di una nuova lotteria, questa volta su scala continentale, suscita un vivo allarme.
Ne parla un comunicato stampa dell’Aiart (Associazione italiana ascoltatori radio e televisione) con cui il presidente Luca Borgomeo chiede espressamente che non ci sia pubblicità per la novità dell’Eurojackpot.
“Si fermi subito la pubblicità di Eurojackpot – scrive Borgomeo – e di Lotto Più. Sembra proprio che lo Stato sia affamato di soldi e usi il mezzo televisivo per incoraggiare il gioco d’azzardo. Questo però rischia di mandare sul lastrico migliaia di famiglie”.
Il presidente aggiunge che “i ministri Riccardi e Balduzzi hanno parlato dei danni della ludopatia.
Purtroppo il Parlamento non ha varato alcuna norma che regolamenti meglio la pubblicità in questo settore.
Almeno – conclude – si eviti la pubblicità in prima serata dei nuovi giochi, che non portano nuove vincite ma solo nuovi debiti per tanta gente”. Sul sito internet dell’associazione si trovano altri interventi e le varie denunce fatte nel corso degli ultimi mesi (www.aiart.org).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *