foto SIR/Marco Calvarese

La Presidenza della Conferenza episcopale italiana indice per domenica 18 febbraio (I di Quaresima) una colletta nazionale, da tenersi in tutte le chiese italiane, quale segno concreto di solidarietà e partecipazione di tutti i credenti ai bisogni, materiali e spirituali, delle popolazioni colpite dal conflitto in Terra Santa.

La colletta si terrà anche presso le parrocchie della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto.

La Caritas diocesana di San Benedetto in merito scrive: “Quest’anno la colletta della Caritas si terrà all’inizio del tempo quaresimale, vista l’urgenza di un segno concreto di solidarietà e partecipazione ai bisogni, materiali e spirituali, delle popolazioni colpite dal conflitto in Terra Santa.

Anche la nostra Chiesa aderisce così alla colletta nazionale indetta dalla CEI, occasione di sensibilizzazione e animazione delle nostre comunità parrocchiali. Materiali utili a tale scopo si possono trovare sul sito di Caritas Italiana (www.caritas.it) e della Caritas diocesana www.caritasambenedetto.it.

“Caritas Italiana – spiega il direttore, don Marco Pagniello – è in costante contatto con la Chiesa locale: dopo aver sostenuto, nella fase iniziale dell’emergenza, gli interventi di Caritas Gerusalemme, continua a seguire l’evolversi della situazione, accompagnando le Chiese locali nell’organizzazione delle diverse iniziative per far fronte ai bisogni dei più poveri e favorire un clima di pace e riconciliazione”.

Papa Francesco nel messaggio per la quaresima 2024 ha scritto: “Anche oggi il grido di tanti fratelli e sorelle oppressi arriva al cielo. Chiediamoci: arriva anche a noi? Ci scuote? Ci commuove? Molti fattori ci allontanano gli uni dagli altri, negando la fraternità che originariamente ci lega”.

Di seguito i dati per poter procedere anche con un bonifico:
Caritas diocesana San Benedetto del Tronto
IBAN: IT61K0306909606100000148373 – causale “Colletta Terrasanta”

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *