RUBRICA – La nuova rubrica in questo tempo di Avvento, curata da Don Gian Luca Rosati, Parroco di Cristo Re di San Benedetto del Tronto, per prepararci a vivere al meglio questo periodo e il Natale.

16 giorni a Natale

«Grazie» è una parola che non viene dalla buona educazione ma sempre dal cuore. «Grazie» è una parola che fa bene a chi la dice e a chi la riceve.
«Grazie» è una parola che fa sorridere chi la riceve, ma può anche farlo commuovere.
«Grazie» è una parola che fa comunione.
«Grazie» è la parola di chi si accorge che la propria vita non sarebbe viva senza il dono continuo della vita da parte di tutti gli altri.
«Grazie» è la parola di chi si impegna a essere per l’altro ciò che l’altro è per lui.
«Grazie» è la parola di chi riconosce che tutto è grazia e che nulla gli è dovuto.
«Grazie» è la parola dell’amico a cui sta a cuore la vita del suo amico.
«Grazie» è la parola di chi è contento perché ha scoperto che non cammina da solo.
«Grazie» è l’incontro tra preghiera e grazia!
Quando mancano sedici giorni a Natale, chiedo al Signore, per intercessione della Beata Vergine Maria, di saper dire: «grazie».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *