DIOCESI – Si svolgerà sabato 25 novembre, presso la chiesa Sacro Cuore in Martinsicuro, il rito di Ammissione agli Ordini Sacri del seminarista Simone Gasperi, durante la celebrazione eucaristica delle ore 18:00 che sarà presieduta dal vescovo della Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, Mons. Carlo Bresciani.

L’Ammissione agli Ordini Sacri, che avviene dopo tre anni di discernimento, è la prima tappa del percorso di formazione del seminarista verso l’Ordinazione Presbiterale e consiste in rito semplice, ma molto significativo: il candidato sarà chiamato a manifestare pubblicamente la sua intenzione di proseguire gli studi presso il Pontificio Seminario Regionale Marchigiano con il proposito di ricevere poi l’Ordine Sacro per donare la sua vita al Signore e alla Chiesa. Il vescovo, a nome di tutta la Comunità Ecclesiale, accetterà l’intenzione del seminarista e la accoglierà con la benedizione.

Dopo questa tappa ce ne saranno quattro altrettanto significative: prima i Ministeri del Lettorato e dell’Accolitato, poi il primo ed il secondo grado del Sacramento dell’Ordine, ovvero il Diaconato e il Presbiterato.

In questi questi passaggi, dall’Ammissione al Presbiterato, il termine che il seminarista pronuncia ogni volta è “Eccomi!”, una parola semplice, ma ricca di significato: in esso infatti viene rievocato l’“Eccomi!” di Abramo, che è pronto a sacrificare suo figlio per il Signore, l’“Eccomi!” di Samuele, che pur non conoscendo il Signore si abbandona a Lui come servo, l’“Eccomi!” di Maria di Nazareth, che diventa la porta attraverso la quale Dio entra nella storia per mezzo di Suo figlio Gesù. Un “Eccomi!” che, ripetuto nell’oggi della Chiesa, indica lo stesso impegno ad offrire se stessi e la propria vita a servire Dio e quindi la Chiesa.

Siamo tutti invitati a partecipare alla celebrazione eucaristica, per condividere con Simone, attraverso la preghiera, l’emozione e la gioia del momento.

1 commento

  • Don Luigino
    25/11/2023 alle 12:50

    caro Simone … una pietra dopo l’altra il alto arriverai … nella Kenosis del servizio!Sacramento di Cristo Bel Pastore passettino dopo l’altro verso il Presbiterato! Esercitati, come hai imparato nell’AC con zelo e carità: Amare è servire! Ad maiora! Oremus ad invicem!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *