Montedinove, Fulvia Clementi: “La visita del vescovo Carlo è una luce di speranza per una nuova vita di fede comunitaria”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MONTEDINOVE – Si aprirà giovedì 10 novembre la visita pastorale del vescovo Carlo Bresciani nella parrocchia San Lorenzo di Montedinove. La comunità, guidata dal parroco padre Gabriele Lupi, riceverà il vescovo Bresciani nei giorni 10, 11 e 13 novembre.

Fulvia Clementi, una dei membri del Consiglio Pastorale Parrocchiale, afferma: “La comunità parrocchiale di San Lorenzo Martire in Montedinove è una piccolissima realtà. Il forte calo di natalità, che rispecchia l’andamento nazionale, ha portato la nostra piccola comunità ad una riduzione del numero di bambini e della presenza di ragazzi e di giovani in generale, con un conseguente invecchiamento della popolazione. Nei vari anni, molte persone sono rimaste le stesse; talvolta si sono aggiunte persone che, però, non sono state costanti nei vari incontri o proposte che si sono svolte. Il forte invecchiamento della popolazione e nuovi stili di vita, nella società moderna e quindi anche nella nostra comunità, hanno portato le persone ad un maggiore individualismo facendo venir meno lo spirito comunitario e collaborativo. In una piccola comunità, che vive con sofferenza il ricambio generazionale e la crisi demografica, anche la nostra comunità di fede ne ha risentito. Le chiese, nel tempo, si sono svuotate e la costanza nel tempo di un parroco che possa essere punto di riferimento per tutti, ma soprattutto per i giovani, risulta essere determinante per rifondare quel senso di comunità perduto. La nostra comunità ha bisogno di risorgere con messaggi semplici da dare ai giovani ed ai più ‘attempati’. I ragazzi, oggi, hanno bisogno di qualcuno che stia con loro e parli con loro. Come disse Papa Francesco tempo fa: ‘Nella realtà le sirene di oggi vogliono ammaliarvi con messaggi seducenti e insistenti, che puntano sui guadagni facili, sui falsi bisogni del consumismo, sul culto del benessere fisico, del divertimento a tutti i costi… Sono tanti fuochi d’artificio, che brillano per un attimo, e poi lasciano’. La presenza qui da noi, in questi giorni, di S.E.R. Mons. Carlo Bresciani in Visita Pastorale è per tutti noi una luce di speranza per una ‘nuova vita’ di fede comunitaria. La speranza di un nuovo inizio, dove Cristo sia realmente al centro della proposta cristiana, con semplicità, gioia e concretezza. Una comunità cristiana rinasce con la gioia e con Cristo. Come diceva Papa Benedetto XVI ai giovani, in occasione della GMG del 2012: ‘Il nostro cuore è fatto per la gioia e le gioie autentiche, quelle piccole del quotidiano o quelle grandi della vita, trovano tutte origine in Dio!’ Ecco, questa è la nostra Parrocchia, questa è la nostra Speranza e questa è la nostra Fede. Risorgere in Cristo! Grazie di cuore, Eccellenza!”

Questo il programma che attende il vescovo Carlo:

Giovedì 10 novembre
Ore 18,00: incontro con le Amministrazioni comunali di Montedinove e Rotella
Ore 21,00: incontro con i componenti del Consiglio Pastorale Parrocchiale e del Consiglio per gli Affari Economici di Montedinove, Montelparo e Rotella

Venerdì 11 novembre
Mattina: visita agli infermi nelle case di Montedinove e Rotella
Pomeriggio: disponibilità del vescovo Carlo per eventuali colloqui o confessioni presso il santuario di Montedinove

Domenica 13 novembre
Ore 9,30: incontro con i bambini e i ragazzi del catechismo
Ore 10,00: Santa Messa

Di seguito il programma completo della visita pastorale, oltre che a Montedinove, anche nelle comunità di Castignano, Montelparo e Rotella.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *