Notte Europea dei Ricercatori, in Riviera due appuntamenti con l’Università di Camerino

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto del Tronto parteciperà venerdì 30 settembre alla Notte Europea dei Ricercatori, con due eventi che vedranno il coinvolgimento del personale del Museo del Mare e della Riserva Naturale Sentina al fianco dei ricercatori dell’Università di Camerino – UNICAM.
Il primo appuntamento si terrà nelle sale della sede di via Colombo del Museo del Mare, alle ore 9, quando gli alunni di due classi delle locali scuole medie prenderanno parte a “Un mare di biodiversità”, un incontro interattivo curato dal Museo delle Scienze UNICAM e dal Museo del Mare sulla tradizione storica della pesca, sulla biodiversità e la tutela dell’ecosistema marino.
Il secondo evento sarà invece ospitato nel polo didattico cittadino di UNICAM, sul lungomare Scipioni: alle 18.15 avrà inizio “Ocean’s Happy Hour”, un aperitivo scientifico che sarà occasione d’incontro e di apprendimento sul tema dei cambiamenti climatici e degli effetti che questi hanno sulle aree costiere e di come la ricerca e le nuove tecnologie possono influenzare il futuro di questi ecosistemi. Nel quadro dell’incontro ci saranno gli interventi di Luca Bracchetti e Stefano Chelli, della Scuola di Bioscenze Medicina Veterinaria UNICAM, di Sergio Trevisani, membro del gruppo gestore della Riserva Naturale Sentina, e di Massimiliano Fazzini, climatologo.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *