TPL, fermata attrezzata in via Matteotti a Grottammare

Condividi questo articolo sui social o stampalo

GROTTAMMARE – Migliorare l’attesa degli utenti del  trasporto pubblico locale non è l’unico obiettivo dei lavori in corso in via Matteotti. La creazione di una fermata attrezzata accanto alla Biblioteca comunale, infatti, è finalizzata anche a rendere più fluida la viabilità in un punto critico del centro cittadino e accrescere l’accessibilità urbana adeguando i percorsi pedonali in tal senso.

L’intervento prevede sia l’installazione di una pensilina arredata con sedute e illuminazione dove attualmente c’è solo un cartello di fermata delle linee dirette a nord, sia la riqualificazione del marciapiede e del sistema di deflusso delle acque piovane provenienti dal tetto della Biblioteca comunale, con la realizzazione di una linea interrata collegata alla rete dello smaltimento delle acque bianche.

Nell’ultima versione del progetto, inoltre, è stata inserita anche una ulteriore miglioria al marciapiede che serve il palazzo della Biblioteca, prevedendo una piazzola e scivoli all’incrocio tra via Matteotti e via Leopardi e all’intersezione via Matteotti – via Castelfidardo, per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Il progetto dell’opera era stato approvato la scorsa primavera ed era rientrato in una graduatoria regionale che lo finanzierà per l’intero importo di 20.000 €.

“Questo progetto – spiegano il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore ai Lavori pubblici Manolo Olivieri – ha l’obiettivo di migliorare la fruibilità e la funzionalità della fermata degli autobus adiacente alla Biblioteca comunale, che è molto utilizzata soprattutto dagli studenti in alcune fasce orarie della giornata. Con l’occasione, abbiamo colto l’opportunità di aggiungere un ulteriore piccolo passo nell’abbattimento delle barriere architettoniche sui nostri marciapiedi, che è un obiettivo di lunga durata che richiederà ancora impegno. L’opera costituisce un tassello della più importante riqualificazione dell’autostazione di via Matteotti che consentirà di riqualificare un punto strategico e molto visibile della città, che risente del tempo trascorso e che necessita di una urgente revisione”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *