“Aleppo è in festa, libera dai terroristi. I media occidentali hanno disinformato”

In quasi cinque anni di conflitto, il dott. Nabil Antaki è rimasto nella città siriana per prestare cure e ora racconta la sua esperienza

Siria. Arcivescovo di Aleppo: “Non strumentalizzare la lettera del Papa ad Assad”

Mons. Mayarati gioisce insieme al popolo siriano per la liberazione della città da parte dell’esercito. Prosegue intanto l’evacuazione dei ribelli

Siria: ripresi scontri ad Aleppo, 136 bambini uccisi da bombe a grappolo

Save the Children denuncia: “Nel mondo circa il 40% delle vittime di questi ordigni sono bambini”

Papa Francesco riceve il Segretario generale della Nato

Al centro dei colloqui i conflitti in Siria e Medio Oriente, la protezione dei civili, il dialogo negli affari internazionali e i cambiamenti climatici

Dal Libano, la denuncia del card. Sandri: “Ad Aleppo catastrofe umanitaria”

Nella Messa per l’ordinazione episcopale di mons. Cesar Essayan, il porporato tuona: “I responsabili renderanno conto a Dio: i trafficanti di morte e chi semina distruzione e violenza”

Siria, interrotta la tregua: raid su Aleppo fanno strage di 93 persone

Di quella che ormai era la seconda città della Siria rimane ben poco. Tra le vittime numerosi minorenni. L’allarme Unicef: “1,75 milioni di persone senz’acqua”

Aleppo, sotto il fuoco incrociato di “bombe e bugie”. La Siria “paga l’egoismo di Paesi che pretendono pure di essere cristiani”

"Bombe e bugie": Aleppo, detta "la Bigia", la capitale economica della Siria, e “capitale culturale del mondo islamico” da anni è sotto il fuoco incrociato delle forze leali al regime di Assad e di quelle dei ribelli, che se la contendono a suon di bombe e di propaganda, o come dice l’arcivescovo greco-cattolico della città, monsignor Jean-Clément Jeanbart, di "bugie". La tregua saltata, gli attacchi a caserme, convogli umanitari e ospedali - riferite dalle cronache ultime - non sono altro che la rappresentazione più fedele di questa guerra "combattuta alle spalle dei siriani" e specchio "dell'egoismo di grandi nazioni, Russia e America in primis, che pretendono pure di essere cristiane. I siriani vogliono pace e dialogo"

Siria. Bombe al fosforo a est di Aleppo

Colpite zone fuori dal controllo governativo. Ieri, a New York, nuovo faccia a faccia Russia-Usa per una strategia comune contro il conflitto nel Paese

Siria: Iacomini (portavoce Unicef Italia), “ad Aleppo condizioni disperate per 133mila bambini”

"La comunità internazionale deve trovare una soluzione diplomatica urgente, riscoprire il valore supremo del dialogo o sarà una catastrofe”

Siria: bombardato ospedale pediatrico. Tra le vittime pazienti e medici

Due morti e numerosi feriti, tra cui anche mamme e neonati. La struttura è gestita da Save The Children che esprime “profonda indignazione”