VIDEO Grottammare, sindrome di down, la bella iniziativa di Iacchetti e Pagnotti

“Diamo tempo al tempo di avere tempo prima che il tempo non abbia più tempo”, è il titolo di un libro realizzato dal collega Alessandro Pagnotti, con un editore d’eccezione, Enzo Iacchetti. Un’iniziativa creata a fini benefici. Il servizio di Nicolas Abbrescia

Nati per incominciare: i giovani protagonisti dell’opera di evangelizzazione della Chiesa

Marco Sprecacè, primo Animatore di Comunità del Progetto Policoro diocesano conclude il suo mandato durato tre anni. La missione del Progetto Policoro è quella di costruire ponti tra i giovani e il mondo del lavoro. Attraverso la cura delle delle relazioni, capaci di favorire l’attivazione di reti tra le realtà territoriali, è possibile analizzare il territorio ecclesiale e sociale per conoscere le opportunità di accesso al mondo del lavoro. Competenze e informazioni, rete e formazione a una nuova cultura del lavoro. Anche se viviamo in un momento storico di decadenza economica e sociale, non dobbiamo scoraggiarci. Stiamo cercando di favorire azioni capaci di generare nuovi dinamismi nella società, attraverso il coinvolgimento di altre persone e gruppi, affinché fruttifichino importanti avvenimenti e opportunità. Dobbiamo avere il coraggio e l’audacia di restare radicati nel futuro, rimanendo fedeli alla verità, facendosi servi della carità, con libertà vera. L’Animatore di Comunità è il vero protagonista del Progetto Policoro, è colui il quale incontra i giovani nelle scuole e nelle parrocchie per diffondere una nuova cultura del lavoro basata sui principi della Dottrina Sociale della Chiesa; stimola l’ideazione e la nascita di nuove realtà imprenditoriali; cura il rapporto con il vescovo, il tutor, i direttori degli uffici di pastorale, il clero e con il coordinamento regionale; presta servizio presso il Centro Servizi per l’orientamento al lavoro; partecipa alla formazione nazionale e regionale; intesse reti con i responsabili della filiera della formazione (Confcooperative, Acli, Banca Etica, etc.) e dell’evangelizzazione (Azione Cattolica(MLAC), GIOC, etc.).

Parrocchia Sacra Famiglia, festa dei Cinquantenni: l’invito di Don Francesco

I “ragazzi” del 1968 si ritroveranno domenica 16 dicembre alle 11 per festeggiare i loro “primi 50 anni”. L’invito è rivolto a tutti i cinquantenni, in mondo particolare ai residenti a Ragnola che sono stati battezzati nella Chiesa della Sacra Famiglia ed i nuovi domiciliati. Alle ore 11,00 si svolgerà la Santa Messa nella chiesa della Sacra Famiglia. Al termine ci sarà una benedizione speciale, una foto di gruppo e un aperitivo da gustare insieme presso il salone.

Colletta Alimentare, Don Francesco Ciabattoni: “È stato bello constatare la risposta della gente, cordiale e generosa”

La Colletta, a livello nazionale, ha prodotto un risultato di cibo donato equivalente a 16,7 milioni di pasti, con una crescita dell’1,8% rispetto al 2017, includendo il contributo di donazioni on-line, modalità introdotta per la prima volta. Quanto raccolto verrà distribuito nei prossimi mesi alle oltre 8.000 strutture caritative.

Nelle Marche, la raccolta complessiva è stata di 236.295 kg con un incremento del 10%. La Ascoli Piceno, si è distinta passando da da 28,2 del 2017 a 33,1 tonnellate attuali, rilevando un +17,5%: un eccezionale aumento su 58 punti vendita, umo solo in più rispetto all’anno precedente: