Caritas Marche: la sfida della sinodalità della Chiesa e la capacità di orientare le scelte

noe

Ora più che mai, dobbiamo avviare una seria interrogazione e avere il coraggio di dare risposte sinodali. Siamo chiamati a costruire relazioni capaci di intrecciare storie e volti a cui dare un sostegno forte. Dobbiamo essere una Caritas presente nel territorio, una Caritas che sappia essere un punto solido su cui fare affidamento. E' la sfida della sinodalità della Chiesa, attraverso la capacità di orientare le scelte, sappia guardare lontano.

Mercuri: ISIS non è morto, Europa bersaglio privilegiato

image

L'Isis ha perso, negli ultimi mesi, una parte del territorio che controllava in Libia, Siria e Iraq. Ciò non vuole dire che sia totalmente indebolito. In Libia, per esempio, molti combattenti sono fuggiti a sud, nel Fezzan, e qui potrebbero riorganizzarsi. In Siria, di recente, circa 5.000 miliziani hanno strappato ai soldati di Assad una parte della città di Palmira, liberata nel marzo di quest’anno. Pericolo rientrato dopo l’azione dei filogovernativi e dei russi, ma ciò ci dimostra che Isis ha ancora capacità operative. Infine, l’offensiva su Mosul, intrapresa dalle forze della coalizione anti-Isis, nella seconda metà di ottobre, si sta rivelando più complicata del previsto. Lo Stato islamico non è ancora morto.