Il Vescovo Marconi (Macerata) è il nuovo presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Foto diocesi di Macerata

Ieri si è riunita a Loreto in sessione ordinaria la Conferenza Episcopale Marchigiana (CEM). Dopo aver dato il benvenuto al nuovo arcivescovo di Pesaro S.E. Mons. Sandro Salvucci, ha preso atto delle dimissioni da presidente della CEM di monsignor Piero Coccia, che ha ringraziato per il servizio svolto.
È stato quindi eletto il nuovo presidente nella persona del vescovo di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, Mons. Nazzareno Marconi. Al neoeletto i confratelli hanno rivolto l’augurio di buon lavoro assicurando la loro fraterna ed intensa collaborazione.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

1 commento

  • Don Luigino     11 maggio 2022 alle 08:02     Permalink

    Buon lavoro monsignore!
    Anche se di origine umbra e confratelli vescovi da tutt’Italia, creda nella “marchigianità”, regione che pur al plurale, desidera “Camminare insieme”.
    Faccia riemergere l’entusiasmante esperienza del 2* Convegno ecclesiale del 2013 nel suo decennale.
    Curi il Seminario regionale dove nasce, si forma e amalgama il generoso prete della “razza marchigiana” perla nel poliedrico Presbiterio italiano.
    Sostenga in diocesi e in regione l’Unione Apostolica del Clero unica associazione di vescovi, preti e diaconi che forma alla “spiritualità diocesana”.
    Oremus ad invicem.
    Benedicite!
    Don Luigino Scarponi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *