Parlamento Ue: discorso sullo Stato dell’Unione di Ursula von der Leyen

Condividi questo articolo sui social o stampalo

“Proclameremo il 2022 Anno europeo dei giovani”: lo ha annunciato Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Ue, durante il discorso sullo Stato dell’Unione a Strasburgo. “I giovani hanno dedicato tanto agli altri” in questa pandemia. “E i giovani devono essere protagonisti della Conferenza sul futuro dell’Europa, perché il futuro è loro”. Von der Leyen in particolare ha sottolineato che la giovane generazione “ha una forte coscienza ambientale e ci chiede di affrontare la crisi climatica”. Quindi annuncia: “La Commissione darà seguito ai punti decisi dalla Conferenza” che si occupa delle riforme della stessa Ue. Nel suo discorso si sofferma ampiamente sulla situazione mediorientale: “Siamo a fianco del popolo afghano, delle donne, dei bambini, dei giornalisti, dei difensori dei diritti umani. Faremo il possibile per evitare il disastro umanitario”. Quindi promette aiuti economici e insiste sulla necessità di creare una unione della difesa.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *