Acquaviva Picena, concluso con successo il concorso “Alanfordissimo”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Presso la Sala del Palio di Acquaviva Picena si è svolta la premiazione del concorso di opere a fumetti che ha avuto come titolo Alanfordissimo, tappa finale di un evento giunto alla seconda edizione che anche quest’anno ha riscosso grande successo. Organizzato dalla Omnibus Omnes della presidente Raffaella Milandri con il patrocinio del Comune di Acquaviva Picena. Il concorso, che ogni anno celebra un personaggio dei fumetti, ha previsto la partecipazione dei ragazzi degli istituti artistici del territorio: Licini di Ascoli Piceno, Preziotti di Fermo e Montauti di Teramo, artisti dilettanti e professionisti.

La novità di quest’anno è stata l’introduzione di un concorso per bambini Supergulp che ha visto la partecipazione dei bambini della scuola elementare di Acquaviva. Vincitrice assoluta la studentessa Tsorakidis del Liceo Artistico Preziotti di Fermo con un’opera che ritrae Alan Ford nelle vesti di Van Gogh, il secondo posto è stato assegnato alla studentessa De Berardinis del Liceo Artistico Licini di Ascoli Piceno con un’opera che ritrae un Alan Ford in versione Alberto Sordi alle prese con un piatto di spaghetti, mentre al terzo posto è salito lo studente Cecamore del Liceo Artistico Montauti di Teramo con un’opera che ha riproposto una versione Lego di Alan Ford e il gruppo TNT.
Premiato anche il giovanissimo Marco per la sezione dilettanti. Vincitrice assoluto del concorso Supergulp Carlotta della classe quarta della scuola elementare di Acquaviva. Presenti alla premiazione il sindaco di Acquaviva Rosetti, l’assessore alla cultura e turismo Riga, il vice sindaco Balletta e l’amministrazione comunale. Presente Raffaella Milandri e lo sceneggiatore Burattini. Un ringraziamento particolare va alla Lisciani Giochi e a Spiper Cart di San Benedetto del Tronto per aver messo a disposizione i premi del concorso. Un grazie anche ai componenti della giuria del concorso: Moreno Burattini, Pasquale Frisenda, Fabiano Ambu, Pasquale Ruju, Marco Ghion, Pasquale Del Vecchio e Andrea Bormida. Raffaella Milandri, nota giornalista e scrittrice ha detto: “I protagonisti assoluti di Acquaviva Comics sono stati i ragazzi, che hanno partecipato con oltre centoquaranta opere e con positivo spirito di competizione, toccando nei loro elaborati anche tematiche sociali e attuali, dimostrando maturità personale e artistica. L’appuntamento è ad Acquaviva Comics 2020, per tale concorso sono in serbo già importanti novità. Ringrazio il sindaco Pierpaolo Rosetti, l’assessore alla cultura e turismo Barbara Riga per l’ottima collaborazione e la splendida location della mostra.

Ringrazio Moreno Burattini per la preziosa presenza, ringrazio gli insegnanti dei licei che sono stati preziosissimi nel seguire e stimolare i ragazzi. I professori si sono impegnati a far conoscere ai ragazzi il mondo di Alan Ford e di Max Bunker. La vincitrice assoluta Tsorakidis non era a conoscenza della sua vittoria, si è ritrovata stupita ed emozionata quando è stata invitata ad avvicinarsi e a ricevere una borsa di studio. Ricordo che la mostra di Alanfordissimo presso la Sala del Palio di Acquaviva Picena rimarrà aperta al pubblico fino al 28 agosto 2019.

Patrizia Neroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *