Don Giorgio: “Vi invito a recitare la preghiera dei beati eremiti”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giulia Dami

GROTTAMMARE – Giovedì 15 Novembre alle ore 21.00, la Chiesa di Sant’Agostino era gremita, per l’appuntamento di catechesi con Don Giorgio Carini. In questa occasione il parroco ha approfondito la centralità della Fede nella vita di ciascuno. Essa è un dono, ma spesso noi abbiamo il cuore attaccato ad altro e ci lasciamo condizionare dalla mentalità di questo mondo, facendo prevalere i nostri pensieri e sentimenti piuttosto che la Volontà di Dio.
Diventando schiavi di noi stessi, sperimentiamo una fede vuota ed una tristezza di fondo che ci rende sterili.

In questi momenti, dice Don Giorgio, bisogna fermarsi e chiedere a Dio: “Fa che non prevalga in noi il nostro sentimento, ma l’azione del tuo Santo Spirito”.
Avverrá il miracolo che quotidianamente possiamo vivere e la strada da seguire è, appunto, l’obbedienza alla Volontá di Dio.
Non chi dice “Signore, Signore!” entrerà nel Regno dei Cieli, ma chi fa la Volontà del Padre: l’ umiltà del cuore è la chiave per entrare in questo cammino.
Don Giorgio prosegue affermando ch ciò che rischiamo, anche venendo all’adorazione, è far regnare i nostri pensieri e sentimenti invece di coltivare la preghiera del cuore. Se aprissimo a Dio il nostro dolore, come una supplica, il nostro grido salirebbe fino al Cielo. La nostra oppressione e stanchezza si trasformerebbero in ristoro per l’anima che sarà pervasa da una grande dolcezza. Allora ardente scorrerà l’adorazione e sarà un fuoco che scalderà noi e tutta la nostra diocesi nell’Amore di Dio. Chiediamo con l’adorazione questa Grazia, di accettare le nostre croci quotidiane.
Don Giorgio ha invitato tutti a recitare quotidianamente la preghiera dei beati eremiti e monaci dell’eremo russo di Optina che il sacerdote recita sempre e che ha inserito nel sito della Parrocchia:
“O Signore, fa’ che accolga con serenità d’animo tutto ciò che mi darai quest’oggi.
O Signore, fa’ che possa consegnarmi totalmente alla tua volontà.
O Signore, istruiscimi in tutto e sostenimi in ogni ora di questa giornata.
O Signore, manifesta il tuo volere su di me e su coloro che mi sono vicini.
Fa’ che accolga qualsiasi notizia di questa giornata con serenità d’animo e con la ferma convinzione che in tutto si compie la tua santa volontà.
O Signore grande e misericordioso, guida i miei pensieri e i miei sentimenti in ogni mia opera e parola. Fa’ che in tutte le imprevedibili circostanze non dimentichi che ogni cosa procede da te.
O Signore, fa’ che agisca con prudenza nei confronti del mio prossimo e che nessuno resti turbato o amareggiato per causa mia
O Signore, dammi la forza di portare la fatica e tutto ciò che accadrà in questa giornata. Guida la mia volontà e insegnami a pregare e ad amare tutti senza ipocrisia.
Amen”.

dav

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *