Mercoledì 13 giugno Papa Francesco benedirà il gonfalone della Sacra Giubilare di Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – In occasione della Sacra Giubilare di Grottammare, Papa Francesco, durante l’udienza generale del 13 giugno in Vaticano, benedirà lo storico Drappo, precedentemente benedetto da san Giovanni Paolo II, e recentemente restaurato.
Sarà presente anche il Vescovo della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, Mons. Carlo Bresciani.

Ricordiamo che la Sacra Giubilare rievoca una storia di circa mille anni fa e si celebra solo quando il 1° luglio cade, appunto, di domenica. La sua origine si fa risalire all’approdo si fortuna di Papa Alessandro III sul litorale grottammarese, avvenuto a causa di una terribile tempesta in Adriatico, e alla concessione dell’indulgenza plenaria con cui il pontefice ringraziò la comunità che lo accolse con grande fervore religioso.
Una tradizione che affonda nei secoli: già l’umanista Giovanni Garzoni nel 1447 ricordava che una immensa moltitudine di persone si radunava presso la Chiesa di San Martino per soddisfare un voto; lo storico Giuseppe Speranza ricorda, inoltre, che nel 1714 parteciparono ai festeggiamenti della Sacra più di 40 mila persone.
Ancora oggi la Sacra si festeggia con un ricchissimo calendario di iniziative religiose e civili, tra le quali spicca per importanza il grande Corteo Storico della notte del primo luglio.

“La prossima Sacra tornerà nel 2029: i ragazzi che oggi frequentano le nostre scuole dovranno essere, dunque, i custodi e gli organizzatori della prossima edizione. Ad accendere il desiderio in loro di conoscere ed essere protagonisti della Sacra negli anni a venire contribuirà senza dubbio anche questa ristampa, che permetterà ad un evento accaduto quasi novecento anni fa di parlare ai giovani con un linguaggio più vicino alla contemporaneità”.

Leggi il programma, clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *