Cossignano festeggia il suo patrono San Giorgio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

COSSIGNANO – Come da tradizione anche quest’anno l’Amministrazione comunale e la Pro loco Cossinea hanno organizzato la festa del patrono San Giorgio.
I festeggiamenti si apriranno sabato 21 aprile, alle ore 15.30 con raduno al Piazzale Europa, per la realizzazione del Progetto “Gli itinerari della Fede – Camminata per San Giorgio” in collaborazione con l’U.S. ACLI dell’APS Circolo Acli Oscar Romero e l’U.S. Acli Marche.
Il percorso si snoderà lungo l’ubicazione di tutte le sedi delle chiese urbane e rurali del territorio.

Si proseguirà domenica 22 aprile, ore 18.00 presso la Sala Croce Azzurra con la presentazione del libro “I colori della vita”, a cura dell’autore Leonardo Gatti, Tullio Pironti Editore. A seguire ci sarà l’inaugurazione della mostra di pittura “Le sfumature dell’anima” di Renzo e Leonardo Gatti. La mostra resterà aperta dal 23 aprile al 13 maggio 2018 nei giorni prefestivi e festivi dalle ore 17.00 alle ore 19.30, come gli orari del servizio Informazione ed Accoglienza Turistica.

Lunedì 23 aprile si svolgerà la Festa liturgica di San Giorgio Martire, patrono di Cossignano. Alle ore 21.00 si procederà con l’accensione della Fontana di Piazzale Europa.
Seguirà la processione con la reliquia di San Giorgio Martire e presso la Chiesa dell’Annunziata si svolgerà la Santa Messa solenne.

Mercoledì 25 aprile, dalle ore 8.00 e per tutta la giornata, dal Piazzale Europa al Borgo San Paolo, si svolgerà la 23a “Fiera di San Giorgio” con numerosi commercianti, espositori e spazi riservati agli artigiani, hobbisti, OPI, prodotti tipici e biologici.
Alle ore 10.00, presso la Sala Croce Azzurra, si terrà l’incontro pubblico “Testimonianza locale sulla Liberazione” con la partecipazione degli alunni della 4° e 5° primaria di Cossignano. Negli orari del servizio I.A.T. sarà possibile visitare la Chiesa dell’Annunziata e l’antiquarium comunale “Niccola Pansoni”.

Venerdì 27 aprile, ore 21.15, sempre presso la Sala della Croce Azzurra, fra racconti e musica “Storie di donne – Emancipazione delle donne nelle Marche del Sud.” Storie di lavoratrici, monache e migranti fra Settecento e primo Novecento, di Olimpia Gobbi, Andrea Livi Editore. Domenica 29 aprile, alle ore 18.15, presso la Chiesa dell’Annunziata, si chiuderanno i festeggiamenti con il concerto d’organo organizzato dall’Associazione Organistica Picena.

Dal 21 al 25 aprile, nei ristoranti di Cossignano (Agriturismo Fonte Orfeo, Ristorante Elvira e Ristorante Il Ponte, tutti aperti a pranzo e a cena) si potranno gustare ricchi menù turistici di San Giorgio al prezzo speciale di 20,00 euro. E’ gradita la prenotazione.

Sono previsti anche pacchetti promozionali da parte di strutture ricettive locali i cui indirizzi sono reperibili sul sito istituzionale del Comune. Per maggiori informazioni sul programma visitare il sito del Comune di Cossignano www.comune.cossignano.ap.it oppure rivolgersi al numero 0735.98130 del Comune durante gli orari di ufficio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *