Illuminazione pubblica: la Hera Luce annuncia che entro primavera l’impianto a Martinsicuro e Villa Rosa sarà completamente riqualificato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARTINSICURO – Giovedì 1 febbraio alle ore 21:00, presso la Parrocchia di San Gabriele a Villa Rosa, si svolgerà un incontro pubblico per illustrare alla cittadinanza l’intenso lavoro in corso sulla pubblica illuminazione. L’appuntamento, organizzato da Comune di Martinsicuro, Provincia di Teramo e Hera Luce, vedrà l’intervento di Massimo Vagnoni, primo cittadino del comune truentino, di Graziano D’Eustachio dell’Agenzia per Energia e Ambiente della Provincia di Teramo e di Stefano Amadori di Hera Luce.

L’incontro avrà una duplice valenza: da un lato sarà l’occasione per condividere con i cittadini l’attività messa in campo da Hera Luce in questi mesi, soprattutto a partire da ottobre, quando sono iniziati i lavori di rinnovo del parco illuminante cittadino; dall’altro permetterà di illustrare gli interventi in cantiere entro la primavera che porteranno al definitivo superamento delle criticità emerse nei mesi scorsi.

“Questo incontro sarà una valida occasione per confrontarci con la cittadinanza ed illustrare, grazie anche alla presenza dei tecnici della Provincia e dei responsabili della Hera Luce, il lavoro svolto finora sul territorio e quello che si andrà a realizzare nei prossimi mesi” sottolinea il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni. “Da parte nostra continueremo a lavorare per risolvere tutti i problemi di pubblica illuminazione che interessano il nostro territorio e proseguiremo il costante monitoraggio degli interventi in via di realizzazione, come già fatto in questi mesi. L’auspicio è che si possa proseguire con un rapporto di fattiva collaborazione che ci permetta, nel più breve tempo possibile, di centrare gli obiettivi che sono stati prefissati dal Progetto Paride”.

Oltre 1.000 segnalazioni gestite e 1.500 punti luce già sostituiti. Sono questi i numeri dell’impegno di Amministrazione Comunale ed Hera Luce per affrontare alla radice le problematiche dell’illuminazione pubblica di Martinsicuro e Villa Rosa, con un orizzonte chiaro: arrivare all’inizio della stagione estiva con l’impianto di illuminazione completamente rinnovato.

Da qui all’estate, dunque, Hera Luce sarà impegnata a completare il piano d’investimenti previsto per “riqualificare la luce” di Martinsicuro e Villa Rosa, secondo quanto stabilito nel Progetto Paride. Il piano di lavoro sarà serrato. Innanzitutto si porterà a compimento la sostituzione delle rimanenti lampade a sodio con i nuovi punti luce a LED. Le 1.500 sostituzioni previste porteranno a circa 3.000 punti luce sostituiti nell’ambito dell’intero progetto, pari all’82% del totale. Grazie all’impiego di questa tecnologia sarà possibile risparmiare annualmente circa 1.865 MWh (ben l’84% dei consumi attuali), equivalenti ai consumi elettrici di circa 700 famiglie. Il beneficio per l’ambiente sarà dunque notevole, con la mancata emissione di 4.600 tonnellate di CO2. Le attività andranno però a riqualificare anche l’infrastruttura dell’impianto. Saranno quindi sostituiti 1,5 km di linee aeree e 4 km di linee interrate. E’ poi prevista la posa di 500 m di nuovi cavidotti e il rifacimento di 38 quadri elettrici.

“Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto sino ad ora” spiega Alessandro Battistini, Direttore Generale Hera Luce. “Quando siamo subentrati nella gestione dell’impianto a Martinsicuro eravamo consapevoli della sua obsolescenza e delle problematiche che avremmo dovuto gestire inizialmente. Grazie al know-how che stiamo mettendo in campo e al clima di collaborazione costruito con l’Amministrazione Comunale, sono però certo che la fase più critica sia ormai alle spalle e il 2018 sarà certamente l’anno in cui Martinsicuro potrà contare su un’illuminazione pubblica di assoluta eccellenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *