Diocesi, aperte le iscrizioni alla scuola di formazione teologica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Sono aperte le iscrizioni che si possono fare via internet sul sito www.scuoladiformazioneteologica.it, in curia dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13, oppure all’inizio delle lezioni nella sede delle lezioni. La scuola inizierà il suo 44° anno di attività il 13 ottobre venerdì alle ore 19.
La Scuola di Formazione Teologica iniziò nel 1974 per l’opera di P. Giuseppe Crocetti e dei padri Sacramentini in San Benedetto del Tronto. Da loro curata per più di quarant’anni, la Scuola continua la sua opera nella nostra Chiesa locale sotto la diretta responsabilità del Vescovo Bresciani che la vuole rilanciare come luogo formativo e segno per tutta la nostra Diocesi.
“Si vorrebbe aiutare il laico (e il consacrato) ad approfondire le ragioni della propria fede per viverla coerentemente nei luoghi che gli sono propri: il lavoro, la famiglia, l’economia, la scuola, la sanità, solo per citarne alcuni. … Invito i parroci a sollecitare i fedeli a frequentarla, invito i fedeli ad approfondire la propria cultura teologica per dare maggior contenuto e fondamento al proprio credere. Senza una profonda conoscenza di Cristo facciamo fatica a rendere ragione a chi ce ne chiedesse conto, ma infine non solo agli altri, ma anche a noi stessi, del perché della nostra fede. Se certamente non bisogna aver studiato teologia per essere cristiani, è vero però che la conoscenza della Sacra pagina (come veniva chiamata la Parola di Dio) è fondamentale per orientare correttamente il nostro affetto per Gesù e per Dio”
(Mons. Carlo Bresciani. Discorso di apertura dell’anno pastorale 2014-15).
L’offerta formativa è distribuita in tre anni: il primo di introduzione ai fondamenti, che rimane invariato nel tempo, il secondo e terzo anno caratterizzati da una alternanza annuale tra focalizzazione cristologica ed ecclesiologica.
Le lezioni si svolgono settimanalmente ed è raccomandata una assidua frequenza. Gli studenti sono invitati a sostenere dialogo-esami con i docenti, anche attraverso dei lavori scritti.
La scuola non rilascia titoli accademici validi per insegnamento della religione o per l’inserimento in Istituti di scienze religiose o teologici. Alla fine del triennio verrà consegnato allo studente un Attestato di Partecipazione. Per gli studenti che sosterranno gli esami con i docenti, si avrà un diploma di cultura teologica.
Gli studenti ordinari sono quelli che, iscritti, partecipano a tutte le lezioni. Si accolgono volentieri anche iscrizioni di studenti straordinari, i quali scelgono di partecipare a uno o più corsi specifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *