Conosciamo il centro estivo “Asino Piceno” della cooperativa “Capitani Coraggiosi”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Mario Vagnoni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì sera 4 agosto, nei pressi dell’incantevole Contea di Santa Lucia posizionata sulla strada che dal Mc Donald’s va ad Acquaviva, si è tenuta la festa del Centro Estivo Asino Piceno, che rientra in una delle tante attività educative della cooperativa Capitani Coraggiosi. Questo Centro Estivo nato l’anno scorso dove i bambini raggiungevano al massimo le 60 unità, quest’anno ha avuto un’ulteriore crescita di partecipanti con picchi di oltre 100 unità.
I ragazzi vivendo una bella esperienza a contatto con la natura e la campagna, hanno sperimentato anche l’affetto e l’amicizia di bravi operatori che li hanno guidanti in queste settimane.
I bambini oltre a fare attività ludiche, con giochi di squadra e calcio, potendo usufruire di un bel campo sportivo, hanno fatto la conoscenza di animali come le asinelle Clementina, Zambrotta e Agostina che hanno accarezzato, spazzolato e nutrito, come anche le galline, le anatre e le tartarughe.
Molto interessante è stato per i bimbi il percorso natura con la visita dell’orto e delle piante aromatiche.
Durante queste settimane ci sono state anche delle uscite: passeggiate con le asinelle e con il pulman i bambini si sono divertiti andando ad arrampicare in una palestra di Martinsicuro, oppure sono andati da un pastore di Acquaviva a scoprire come si fa il formaggio.
La festa del 4 agosto è iniziata con il discorso di ringraziamento e saluto della responsabile del Centro Estivo Asino Piceno, Loretta Marcozzi che ha presentato tutti gli operatori che hanno lavorato in queste settimane, poi c’è stato il saluto della presidente della Cooperativa Capitani Coraggiosi, Federica Graci che ha ringraziato i genitori che si sono fidati e hanno affidato i loro figli a questo servizio educativo ricordando che lo scopo del Centro Estivo è voler bene e accompagnare ogni bambino come fosse figlio nostro.
Nella festa c’è stato lo spettacolo tenuto da un falconiere che ha intrattenuto piacevolmente grandi e piccoli presentando i suoi animali con esibizioni e spiegazioni interessanti, con simpatia ed ironia.
Ha presentato una poiana, rapace della famiglia delle aquile, una civetta e poi un bellissimo pitone che è stato il più apprezzato perché molti adulti e piccoli si sono fatti fotografare con il serpente al collo.
Dopo la cena al sacco i bambini si sono divertiti danzando balli di gruppo famosi in questo periodo e hanno eseguito un canto insieme ad un loro operatore che li guidava con la chitarra.
La festa vissuta in un clima di gioia si è conclusa con un buffet di dolci offerti dai genitori e la degustazione di freschi cocomeri offerti dagli operatori del Centro Estivo.
La cooperativa Capitani Coraggiosi fa sapere che il centro Estivo Asino Piceno comunque continua e riprenderà dal 21 agosto al 15 settembre. Se qualcuno desidera far vivere una bella esperienza ai propri figli, puo’ chiedere informazioni alla responsabile Loretta Marcozzi al numero di telefono 3284911373.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *