Montelparo, Marco Marziali ha presentato le sue opere “La quarta ballata” e “Preludi”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci

MONTELAPARO – In un’accogliente e freschissima sala convegni dei Santi Pietro e Silvestro di Montelparo, Marco Marziali ha finalmente presentato le sue opere ai suoi concittadini della “Collina Madre” come lui stesso definisce il suo paese nelle sue opere!
E l’impatto di chi ha voluto esserci (ed erano in tanti considerata la grande calura esterna), immergendosi in quest’occasione di cultura e di ricordi emozionanti, è stato di grande gradevolezza ed efficacia.
“La quarta ballata” e “Preludi” (questi i titoli delle opere) hanno mosso l’interesse e soprattutto la commozione di tutti!
“Siamo, allora, pronti e curiosi di toccare con mano anche noi montelparesi, suoi compaesani, quanto Marco, nella sua grande sensibilità, ci vorrà finalmente trasmettere con la sua poesia, i suoi sogni, le sue emozioni!”
Con queste parole concludevamo, alcuni giorni fa, un servizio per questo giornale che preannunciava l’evento.
E tutto è andato oltre le più rosee previsioni!
Gente interessata e commossa; gradevoli le letture di Francesca de Seta (bravissima anche nel condurre la serata!), Giuseppe Mariucci (presidente e attore dell’Associazione Culturale-Compagnia Teatrale “IL MURELLO” che si è occupata dell’organizzazione) e dello stesso Marco Marziali.
Tutte queste letture hanno tenuto alta l’attenzione dei partecipanti.
Il giovane, ma già grande pianista e musicista, Massimo Natali poi non ha mancato di sottolineare alla grande, con l’esecuzione dei preludi tanto cari allo zio Marco, questi momenti particolarissimi! Anche questa serata, dedicata al talento letterario di Marco Marziali, ha contribuito a dimostrare che a Montelparo (la “Collina Madre” per Marco) tira aria di grande cultura (“Oh, a Montelparo tutti artisti!!!” Ebbe da dirmi giorni fa Carlo Gentili curatore della rubrica “Strana…mente artista” de L’Ancora dove inserì qualche mese fa un’ottima intervista con Marco! E questo la dice lunga su quanto i nostri artisti la sappiano raccontare bella!).
Il nostro amico e maestro di tante avventure canore, fino a quando dovette lasciare, Mario (padre di Marco, grande musicista e mastro anch’egli) sarà felicissimo da lassù.
L’importanza dell’avvenimento odierno è sottolineata dalla presenza in sala di Padre Agostino Maiolini (Priore-Parroco della Parrocchia di San Michele Arcangelo) e di Marino Screpanti (Sindaco di Montelparo)! Essi, che non hanno voluto assolutamente mancare, hanno colto l’occasione per porre l’accento, nel loro intervento, sulll’importanza dell’avvenimento!
E in tanti hanno voluto portare a casa, curiosi e felici di farlo, i libri presentati!
Un particolare ringraziamento va alle Associazioni “IL MURELLO” e “SANT’ANTONIO ABATE” che non hanno mancato di contribuire, culturalmente ed economicamente, alla riuscita dell’evento! Così come va al sempre disponibilissimo e bravissimo Cristian Mostardi che ha curato l’aspetto fotografico della serata!

Una serata, questa, che non sarà dimenticata facilmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *