“Ogni uomo è mio fratello”, il racconto del soggiorno Unitalsi a Montemonaco e al concerto #Risorginarche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Federica del Prete

DIOCESI – Quest’anno lo striscione con la scritta “Ogni uomo è mio fratello” si è spostato a Casa Gioiosa: come ogni anno, infatti, il soggiorno estivo firmato Unitalsi si è svolto a Montemonaco, anche se non nella bellissima cornice di Ferrà ma un po’ più in là.
Noi Unitalsiani abbiamo deciso che, nonostante le calamità degli ultimi mesi, non volevamo abbandonare quei luoghi meravigliosi, immersi nella natura. Quindi è cambiato in parte lo scenario ma sicuramente non sono mutate le emozioni che abbiamo vissuto… anzi questo soggiorno è stato, più che mai, all’insegna del divertimento e del sorriso, senza mai dimenticare la spiritualità che contraddistingue la nostra Associazione. Gli ingredienti per il Campo? 60 persone di cui 40 ospiti e una decina di ragazzi, tanta preghiera, amicizia e un pizzico di fantasia. Così i dieci giorni sono trascorsi, anche troppo velocemente, tra canti, balli e giochi fino a raggiungere il culmine con il concerto di Daniele Silvestri a Montefortino. Giovedì scorso, infatti, abbiamo avuto la possibilità di partecipare con i nostri ospiti più giovani ad uno dei concerti del festival ‘Risorgimarche’, organizzato dal nostro conterraneo Neri Marcorè nei vari luoghi colpiti da sisma. Gli occhi sorridenti dei nostri ragazzi, i battiti di mano, i movimenti a tempo di musica… immagini indescrivibili come molte altre di questi giorni!

Per far comprendere, anche a chi non c’è stato, ciò che abbiamo provato sicuramente emblematico è il messaggio che ci ha mandato una nostra nuova e giovane volontaria, alla prima esperienza con l’Unitalsi: “è stata una bellissima esperienza che mi ha segnata profondamente. Grazie per l’opportunità che mi avete offerto, sappiate che l’ho presa come un grande gesto d’amore nei miei confronti.”

Quindi con queste mie righe vorrei invitare ognuno di voi lettori a vivere almeno una volta la meravigliosa esperienza unitalsiana, che permette di instaurare legami strettissimi e duraturi, e soprattutto vorrei ringraziare, a nome del Gruppo Giovani, della Presidente e dell’Unitalsi tutta, tutti coloro che ci hanno dato una mano, permettendo la riuscita del Campo: ringraziamo tutta la comunità di Comunanza, in particolare Centro Anziani, CRI e Amministrazione Comunale, che ci sono stati sempre vicini e hanno dimostrato una grande disponibilità nei nostri confronti, la Caritas diocesana, Don Luciano, Don Claudio e Don Mariano che hanno fatto parte della nostra ‘famiglia’ e ci hanno aiutato spiritualmente, gli organizzatori del festival Risorgimarche che hanno permesso la nostra partecipazione attraverso un ottimo sevizio per i disabili, e infine la nostra cara amica Stefania, che con la sua fisarmonica allieta le nostre serate.

Invitiamo tutti a partecipare alle prossime attività dell’Unitalsi diocesana:

  • 12 Agosto – Pranzo al Biancazzurro per salutare gli amici che hanno partecipato al soggiorno (aperto a tutti – costo 15 euro)
  • 25 settembre – 1 ottobre – PELLEGRINAGGIO NAZIONALE A LOURDES (scadenza iscrizioni 10 Agosto)

Per info e prenotazioni: Sottosezione Unitalsi SBT – Biancazzurro, V.le dello Sport 110 (orario di apertura lunedì, mercoledì e venerdì ore 15.00-17.00), tel.  0735757116, 3381725968.

Chiudo con la speranza di ritrovarci il prossimo anno, di nuovo insieme, nel “nostro angolo di Paradiso”, a Ferrà di Montemonaco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *