Conclusa con successo l’VIII edizione del Festival Letterario Piceno d’Autore

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MONTEPRANDONE – Nella splendida cornice di Villa Nicolai, si è conclusa l’VIII edizione del Festival letterario Piceno d’Autore.
Questo evento importantissimo, organizzato dal Comune di Monteprandone ,dai Luoghi della Scrittura,e dalla Bibliofila ,sotto il patrocinio della Regione Marche ,della Camera Penale “Ugo Palermi”di Ascoli ,dell’Associazione Forenze Picena e dell’ALI ,ha richiamato molti appassionati del genere letterario giuridico.
Nato nel 2010 ,ha visto ospitare figure di massimo spessore del mondo della politica e della letteratura.
Per l’edizione 2017,si sono succeduti sul palco figure importanti come il filosofo-politico Massimo Cacciari fondatore di importanti riviste di filosofia politica,Gherardo Colombo che ha condotto e collaborato a inchieste celebri tra cui Loggia P2 e Mani Pulite;Sabino Cassese giudice della Corte Costituzionale, Raffaele Guariniello,ex procuratore che ha indagato su morti sospette nel mondo del calcio e infine Aldo Schiavone,storico saggista e professore di diritto .
A conclusione del Festival, come tradizione, sono stati assegnati premi e riconoscimenti a scrittori e case editrici.
Quest’anno, i premiati sono stati: Maria Grazia Mazzittelli ,direttrice editoriale della Salani Editore per l’opera svolta a favore dei libri per ragazzi , lo scrittore di libri di bambini Bruno Tognolini ,autore di “Il giardino dei musi eterni”, la giovane promessa Elisa Luvarà ,autrice del libro “Un albero al contrario”della casa Rizzoli ed infine la Giunti Editore con l’intervento di Alida Daniele ,editor della narrativa italiana e straniera .
Presente anche Silvia Ballestra autrice di “Vicini per la terra.
Parallelamente c’è anche un festival dedicato alla letteratura dei più piccoli che da quest’anno prenderà il nome di Festival di “Favolà”e che verrà presentato da Agosto a Settembre nei paesi del terremoto: Amatrice, Arquata e Norcia con la scelta di una fiaba diversa; per il 2017 è stato scelto Pinocchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *