“Saluti da Grottammare” premia i vincitori

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Mercoledì prossimo, 19 luglio, si terrà la presentazione delle nuove cartoline della serie “Saluti da Grottammare 2017”, di cui quattro selezionate attraverso la seconda edizione del concorso di disegno indetto dall’assessorato alle Politiche giovanili per bambini e ragazzi dai 4 ai 35 anni, su idea del fumettista Michael Rocchetti.

L’incontro con i vincitori del concorso avverrà alle ore 18.30, in piazza Alighieri (nota anche come piazza dell’Angioletto, in Corso Mazzini), alla presenza dei disegnatori Angelo Maria Ricci, Adriano De Vincentiis e Alessandro Scacchia, che a loro volta presenteranno le opere create appositamente questa edizione del progetto che unisce le ragioni pratiche di veicolare con originalità la Città di Grottammare negli ambiti turistici alla volontà di cercare nuovi talenti artistici tra i più giovani.

Come annunciato nelle settimane scorse, la seconda edizione di Saluti da Grottammare ha eletto nel corso del mese di giugno 4 vincitori. In premio, la stampa del proprio disegno in format cartolina per completare il pacchetto e partecipare, insieme a firme affermate del fumetto e dell’illustrazione, alla promozione della Città. Oltre a quelli citati, nel pacchetto sarà presente anche un’opera del fumettista Giorgio Cavazzano.

Il vincitore più giovane ha 6 anni, si chiama Marco Iezzi  e ha conquistato la giuria per la sua visione di Grottammare (tema del concorso) nell’opera “Lu mare mì”. Nella stessa categoria (4-8 anni), si è fatta notare anche la piccola Xu Chen Yu di 7 anni: il disegno rappresenta una singolare veduta marina che è stata accolta con entusiasmo dagli artisti in giuria. Entrambi i bambini sono residenti a Grottammare.

Per la categoria 18-35 anni, si sono messi in evidenza Claudio Croci di Cupra Marittima (classe 1994) con l’opera “Grottammare sopra i tetti” e Federica Luciani (classe 1999) di Grottammare, con l’opera dal titolo La Città sugli aranci”. Nessun vincitore per la categoria 9-17 anni.

Nel corso dell’appuntamento potranno essere ammirati tutti i 68 disegni ammessi al concorso. L’iniziativa è aperta a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *