FOTO Maratona sulla sabbia: la carica dei 200

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Paola Travaglini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Circa duecento gli atleti che hanno partecipato alla 15 ° edizione della maratonina sulla sabbia  gara unica in Italia organizzata dalla società Maratoneti Riuniti di Francesco Capecci   con la collaborazione della Polisportiva Porto 85.
“Grazie ad un clima favorevole- ha dichiarato Capecci-  tutto è andato per il verso giusto”
Nella distanza dei  50 km si è imposto Marco Bonfiglio dell’Impossibile Target che ha concluso in 3 h 36 .07 su Massimo Miri della Podistica San Salvo.
I 42 ,195 km invece ,se li è aggiudicati  il tunisino Rachid Hallabou (Pol. Acli Macerata ) chiudendo in 3h 05 .52; al secondo posto con 3 h 22.23 Luciano Fattore  dell’Atletica Fossaceria e Tommaso Costantini (Valore Salute Forti e Veloci )in 3h 25.21.
Tra le donne a vincere la gara di Ultra Maratona con 4 h 34.35 è stata Daniela de Stefano (Corri Castrovillari ) che l’ha spuntata sull’alteta Addolorata Trisolino  del Team Francavilla (5h1425 ) e su Giuseppina Franzone  del Let’s Run for Solidary ( 6h 01 20);  Daniela Riva ( Daini Carate Brianza )  ha vinto  la maratona in 4h 20 48. Alle sue spalle  Marina Zanellato Maratoneti Riuniti ( 4h4509) e Donatella Cogo Gruppo Euganeo (4h 45.49).
L’amministrazione comunale ,dovrebbe puntare molto su questa manifestazione -ha dichiarato lo speaker Manrico Urbani -in quanto non solo l’evento sportivo si svolge in bassa stagione ma è unico e non ha uguali in Italia e nonostante i timori dovuti al sisma ha richiamato atleti nazionali ed esteri .
L’assessore al turismo Pierluigi Tassotti ha sperato che in futuro gli albergatori possano offrire soggiorni gratis ai vincitori così da invogliarli a ritornare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *