Cei: 2milioni e 200mila euro a Caritas Giordania per dare ai profughi iracheni “un tetto sicuro”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Siria“Sono più di ottomila le famiglie di rifugiati iracheni accolte dalla Caritas in Giordania. Di queste, settecento versano in condizioni di totale indigenza: sono cristiani fuggiti dalla piana di Ninive portando con sé solo ciò che indossavano. Attraverso Caritas-Giordania, la Chiesa italiana ha destinato 2 milioni e 200mila euro, dai fondi dell’8xmille, per garantire a queste persone il pagamento dell’affitto per tutto il 2017”, ne dà notizia una nota stampa della Conferenza episcopale italiana. “Oltre ad Amman – prosegue il testo -, queste famiglie saranno ospitate a Madbah, Zarqa e Balqa, dove troveranno un minimo di garanzie, in attesa di soluzioni più stabili”. “La somma destinata dalla Cei – conclude la nota – sarà stanziata in due tranche: la seconda sarà versata sulla base della rendicontazione di come sia stata spesa la prima”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>