Televisione: Tv2000, scienza e bioetica nel nuovo programma “Dapprincipio”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

tv2000Prende il via oggi, 22 ottobre, alle 11.25, “Dapprincipio”, il programma che ogni sabato si dedicherà ai temi della biologia umana e della bioetica a cura della giornalista Monica Mondo.
Principio” come inizio della vita, come idea fondamentale: la doppia “P” del titolo evidenzia e tiene agganciate l’una all’altra le due accezioni dello stesso termine. Spazio di trenta minuti, presentato da Enrico Selleri, in onda ogni sabato per aiutare i telespettatori a capire, con l’aiuto di autorevoli specialisti e il supporto di immagini e animazioni, cosa è l’individuo e cosa lo rende unico e irripetibile.
A proporre i contenuti è Carlo Bellieni, neonatologo, membro del Comitato nazionale di Bioetica. Tra gli argomenti affrontati: la cura del dolore, il significato del pianto, il dialogo prenatale, il rapporto tra Dna e libertà. Arricchiscono il programma notizie curiose e interrogativi inimmaginati.
Al centro della prima puntata c’è il tema dell’inquinamento invisibile. Quali sono le nuove forme di avvelenamento dell’aria, della terra, dei mari e dei fiumi? Qual è il rischio reale delle onde elettromagnetiche emesse dagli apparecchi elettrici e elettronici? Come difendersi dall’inquinamento acustico? A rispondere sono Renata Sisto, ricercatrice in fisica dell’Inail; Iole Pinto, ricercatrice degli Ospedali Riuniti di Siena; Pio Bevilacqua, dirigente unità di Otorinolaringoiatria all’Ospedale San Filippo Neri di Roma; Luigi Janiri, direttore della scuola di specializzazione in psichiatria del Policlinico Gemelli di Roma; Alfredo Pontecorvi, dirigente unità di endocrinologia al Policlinico Gemelli di Roma. Tv2000 è visibile al canale 28 del digitale, 18 di TivuSat, 140 di Sky, in streaming su www.tv2000.it.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>