Rugby, la “Legio Picena” ha incontrato il “Pesaro Rugby”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

LegioSAN BENEDETTO DEL TRONTO – La giornata di rugby e amicizia per la “Legio Picena” è iniziata con gli amici del Pesaro che partono subito molto aggressivi, ma i Legionari riescono a respingere il loro attacco spostando il gioco dalla linea dei cinque metri della Legio fino a metà campo.
Dopo circa dieci minuti di gioco, però, il passaggio veloce e l’organizzazione del Pesaro riescono a piegare i rossoblu con una meta trasformata. Il primo tempo è caratterizzato da un predominio del Pesaro sui punti d’incontro, nonostante la buona organizzazione difensiva della Legio.
Nel secondo tempo, dopo aver subito alcuni infortuni, la Legio riesce a segnare una meta con Simoncini su passaggio di Piunti, trasformata da Del Gatto. Il Pesaro però non cala di ritmo e, spostando velocemente il gioco al largo, prende in contropiede diverse volte la Legio, che resiste con efficaci placcaggi alle prime incursioni dei pesaresi, ma deve cedere alla loro esperienza e velocità di spostamento della palla che consente loro di segnare diverse mete.
A fine partita, dopo i saluti fra le squadre, è entrato in campo Babbo Natale per portare regali ed esibirsi anche in una touche ed una mischia con i giocatori; poi tutti insieme, come sempre fra rugbisti, al terzo tempo, festeggiando e facendosi gli auguri di Natale. Complimenti vanno anche a genitori ed organizzatori che hanno letteralmente riempito i ragazzi di pasta, pizza, dolci e panettoni.

Dopo la sosta natalizia, il campionato under 16 riprenderà il prossimo 24 gennaio, con i rossoblu impegnati in trasferta a Macerata per la nona e ultima giornata del girone di andata; la domenica precedente, 17 gennaio, torneranno invece su campo i ragazzi dell’under 14, che ad Ascoli Piceno disputeranno un triangolare con Ascoli Rugby e Fenice Rugby Fermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *