Acquaviva Picena, Festa del ciao: destinazione Loreto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Quest’anno i gruppi ACR della Parrocchia hanno scelto di vivere la festa del Ciao a Loreto.
Il parroco Don Alfredo Rosati, le educatrici con i loro gruppi e i genitori sono partiti insieme in treno, per ricollegarsi al tema associativo ACR dell’anno 2015/2016: “Viaggiando verso Te”.
Arrivati alla stazione ferroviaria di Loreto, tutti i partecipanti si sono poi diretti a piedi al Santuario della Santa Casa per partecipare alla Celebrazione Eucaristica delle 12:00 nella Basilica Inferiore.
Al termine, dopo la consueta foto di gruppo, don Alfredo ha guidato tutti il gruppo presso la Casa dei salesiani di Loreto per condividere insieme un lieto pranzo. Nel pomeriggio si svolti dei giochi a tema a cui hanno partecipato anche i genitori insieme ai loro figli.
Alle 17:00 circa si sono diretti in stazione per tornare a casa. Dalle parole dei partecipanti, che attraverso questo viaggio hanno rafforzato i loro legami d’amicizia, si deduce una riuscitissima festa del Ciao “fuori porta”. Tutti emozionati, stanchi, ma divertiti, ringraziano la Madonna di Loreto che hanno sentito vicina in tutto il loro viaggio. Di seguito sono riportate alcune impressioni dei bambini, alcuni dei quali erano al primo viaggio in treno: “Una giornata piena di semplice unione, divertimento, condivisione e soprattutto di tanto amore”. “Nessun pentimento di essere venuti, un po’ di sano divertimento ci vuole sempre”. “Contenta perché è stata la mia prima volta in treno e ho condiviso con i miei amici questa giornata di sano e puro divertimento”. Oggi è stata bella giornata, una nuova esperienza, faticosa ma bella”. “Ho passato una giornata indimenticabile insieme alla mia parrocchia. Secondo me è stato grazie a Maria, che veglia sempre su di noi”. “Abbiamo passato una giornata fantastica insieme agli amici, speriamo che ce ne siano altre come questa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *